Casarano

Casarano travolge il Corato. La serie D è più vicina

Sontuoso 4 a 1 dei rossoblu in casa contro la formazione barese nell'andata dei play off. Passano gli ospiti, poi i salentini dilagano

Un Casarano formato serie D strapazza per 4 a 1 il Corato nel match valido per i play off d'andata; dinanzi a un Capozza in delirio la Virtus sforna una prestazione maiuscola per contrezione e intensita', mettendo una seria ipoteca sul passaggio del turno. Le due formazioni partono con i piedi di piombo e dopo un inizio di studio all'undicesimo gli ospiti passano in vantaggio con Frascolla che sfrutta un calibrato cross di Schirone abile nel divincolarsi dalle marcature rossazzurre; istantanea arriva la reazione dei padroni di casa dove Parente impegna Quaranta bravo a deviare sopra la traversa; l'allarme del pareggio è ormai scattato, e al ventesimo il giovane Hegedus taglia la difesa ospite come una lama nel burro superando il portiere in uscita.

I ragazzi di mister Giaretto tengono il pallino del gioco ma il risultato si inchioda sull' 1 a 1 fino all'intervallo. La vera scossa del match arriva nella ripresa con un uno-due fulminante che mette in ghiaccio la partita; il 2 a 1 si materializza al cinquantaduesimo con l'autorete di Abbasciano che nel tentativo di smorzare il tiro di Pedone spedisce in rete mettendo fuori causa il povero Quaranta; cinque minuti piu' tardi il 3 a 1 è opera di un morbido pallonetto di Vitale su assist di un D'Anna generosissimo. I baresi con la forza della disperazione cominciano ad attaccare a testa bassa favorendo i contropiedi rossazzurri che sprecano prima con Parente e poi con D'Anna.

Per il definitivo colpo di grazia bisogna attendere l'ottantaquattresimo, quando Hegedus viene atterrato in area dallo sfortunato Abbasciano; rigore netto e cristallino, ma Vitale segna con il brivido dopo la respinta del portiere barese fissando cosi' il risultato sul 4 a 1. Per la Virtus Casarano la strada che porta alla finale regionale è tutta in discesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casarano travolge il Corato. La serie D è più vicina

LeccePrima è in caricamento