rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Casarano Casarano

Controlli nel casaranese. Conducenti nei guai per alcol e stupefacenti

I carabinieri hanno fermato centinaia di individui, denunciandone 14. Sei ragazzi sono stati deferiti, perché trovati al volante ubriachi. Contestati anche altri reati, tra i quali violazione degli obblighi ed evasione

CASARANO – Con i primi week-end di una sempre più vicina primavera, i carabinieri intensificano i controlli sul territorio. Quelli della compagnia di Casarano, per esempio, hanno passato al setaccio le principali arterie stradali dei comuni del basso Salento, eseguendo 14 denunce, con l’accusa di vari reati.

Una persona, per esempio, è stata deferita a Felline, la frazione di Alliste, perché nonostante fosse ristretta al regime degli arresti domiciliari, è stata trovata lontana dalla propria abitazione.

Sei ragazzi, invece, tutti di età compresa tra i 23 e i 28 anni, sono finiti nei guai con l’accusa di guida in stato di ebbrezza,  perché sorpresi al volante con un tasso alcolemico ben superiore a quello consentito dalla legge.

Ulteriori tre conducenti, inoltre, sono stati invece fermati per lo stato di alterazione psicofisica, dovuta all’assunzione di stupefacenti. Un altro, invece, procedeva  a bordo della propria autovettura sebbene avesse la patente sospesa. C’è chi, invece, fermato al posto di blocco, è stato sorpreso al volante di veicoli già  sequestrati. In tutto sono tre i conducenti che dovranno rispondere di violazione degli obblighi attinenti la custodia di cose sottoposte a sequestro.

Dodici le persone segnalate alla questura di Lecce per l’adozione del provvedimento di foglio di via obbligatorio dai Comuni di Matino, Ugento, Ruffano e cinque, infine, i nominativi di altrettanti ragazzi, indicati alla prefettura di Lecce, per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli nel casaranese. Conducenti nei guai per alcol e stupefacenti

LeccePrima è in caricamento