Martedì, 3 Agosto 2021
Casarano

Posti di controllo nel casaranese. In venti denunciati per alcol, droga e furti

Oltre 300 conducenti sono stati fermati in tutto l'hinterland della cittadina, dai carabinieri della compagnai locale. Oltre ai numerosi giovani deferiti per alterazione dello stato psicofisico alla guida, sono finiti nei guai anche coloro che hanno rifiutato i test

Foto di repertorio

CASARANO – Nessuno dei comuni che rientrano nella compagnia dei carabinieri di Casarano è sfuggito ai controlli che, nel corso degli ultimi giorni, sono stati eseguiti nella zona. Sono circa 300 gli individui incappati nelle verifiche, assieme ai propri veicoli. Tra Casarano, Racale ed Alliste, sono quattro i denunciati, tutti di età compresa tra 20 e i 30 anni, poiché sorpresi alla guida della proprie autovetture con un tasso alcolemico superiore a quello consentito dalla legge.  

Altre tre persone, tra Casarano e Collepasso, sono state invece deferite perché, nonostante l’evidente stato di alterazione psicofisica, sempre dovuta all’assunzione di alcolici, hanno rifiutato di sottoporsi al test. Oltre all’alcol, tuttavia, ci si è messa anche la droga. Due conducenti, rispettivamente nella cittadina e a Taviano, sono stati sorpresi sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e trovati in possesso di un totale di quattro grammi di marijuana. Sorte analoga per altri sette ragazzi al volante, i quali non hanno voluto che i militari dell’Arma verificassero l’eventuale assunzione di droga, presso l’ospedale “Francesco Ferrari” di Casarano.

Tredici giovani, tutti tra i 20 ed i 35 anni, sono stati segnalati alla prefettura di Lecce, per l’utilizzo di sostanze stupefacenti, per fini non terapeutici. E non è tutto. Sono scattate anche tre denunce per furto in abitazione, nei comuni di Supersano, Racale e Collepasso poiché a seguito di brevi indagini, condotte dai militari, sono stati identificati gli autori del furto. A Melissano, inoltre, una persona è finita nei guai per aver violato gli obblighi di dimora ai quali era sottoposto. Otto, infine, gli individui segnalati alla questura di Lecce, per l’adozione del foglio di via obbligatorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posti di controllo nel casaranese. In venti denunciati per alcol, droga e furti

LeccePrima è in caricamento