Giovedì, 28 Ottobre 2021
Casarano

Unioni civili, un dibattito pubblico a Casarano

Nelle prossime settimane l’ter parlamentare del disegno di legge sulle Unioni Civili entrerà nella sua fase cruciale. In esso sono riposte le speranze di milioni di cittadini e cittadine italiani, infatti il riconoscimento dei diritti delle persone LGBT è una questione che riguarda l’intera cittadinanza, laica, democratica e che crede nella Costituzione.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Il Meetup "Stelle Attive Casarano" da sempre vicino alle tematiche inerenti i Diritti Civili terrà un pubblico dibattito sulle Unioni Civili.

L'evento si svolgerà giorno 11 Luglio 2015, presso Piazza Garibaldi a Casarano.

Perchè?

Nelle prossime settimane l'ter parlamentare del disegno di legge sulle Unioni Civili entrerà nella sua fase cruciale. In esso sono riposte le speranze di milioni di cittadini e cittadine italiani, infatti il riconoscimento dei diritti delle persone LGBT è una questione che riguarda l'intera cittadinanza, laica, democratica e che crede nella Costituzione.

Quanto è avvenuto nelle ultime settimane in Irlanda e negli USA, ovvero l'estensione del matrimonio alle coppie dello stesso sesso, ha evidenziato ancora di più l'isolamento dell'Italia in Europa e nel mondo occidentale rispetto al tema dei diritti e ha tolto definitivamente ogni alibi agli indugi con cui le istituzioni - il parlamento e il governo in particolare - hanno affrontato questo tema.

Tutte le democrazie del mondo e le istituzioni internazionali di cui l'Italia fa parte dicono chiaramente che la richiesta di uguaglianza e i diritti conseguenti delle persone omosessuali sono diritti umani e la pienezza dei diritti umani non può essere subordinata né alla maggioranza e neppure alle ingerenze di stampo religioso in uno Stato laico.

Nelle scorse settimane Milano, Torino, Perugia, Palermo, Bologna, Cagliari, Verona, Pavia, Benevento e Roma, Foggia, Genova, Catania sono state pacificamente invase da centinaia di migliaia di persone che partecipavano ai Pride e che rivendicavano la libertà di amare e la necessità di vedere riconosciuti i propri diritti. Anche Napoli e Reggio Calabria scenderanno in piazza nei prossimi giorni.

Mai come ora è importante fare corretta informazione e tenere costantemente aggiornati i cittadini sugli iter che coinvolgeranno direttamente una larga parte della popolazione.


Tra i Relatori:

- Paola Fiorito (Psicologa-Psicoterapeuta della famiglia)
- Giordano Greco (Coordinamento Amici M5S diritti civili e Lgbt)
- Caterina Vitiello (Esperta in Comunicazione)

Interverranno i portavoce del Movimento 5 Stelle :

- Barbara Lezzi (Cittadina Eletta al Senato, Vice Presidente Commissione Bilancio)
- Maurizio Buccarella (Cittadino Eletto al Senato, Vice Presidente Commissione Giustizia)
-
Cristian Casili (Cittadino eletto al Consiglio Regionale)

Saranno presenti le associazioni:
-
Arcigay Salento La Terra di Oz
- LeA- Liberamente e Apertamente
- Agedo Lecce"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unioni civili, un dibattito pubblico a Casarano

LeccePrima è in caricamento