Mercoledì, 28 Luglio 2021
Casarano Via Don Bosce

Misterioso incendio all'alba. Le fiamme danneggiano un'autovettura

Una Mercedes, appartenente ad un uomo di 38 anni di Ruffano, noto alle forze dell'ordine per precedenti legati al mondo degli stupefacenti, è stata colpita da un rogo, all'alba. Sul posto sono intervenuti i carabinieri

I carabinieri di Casarano

RUFFANO - Le fiamme, divampate intorno alle cinque di questa mattina, hanno colpito una Mercedes 250, di proprietà di C.C., un pregiudicato 38enne, originario di Ruffano.

È stato lo stesso titolare del veicolo a domare il fuoco, che ha danneggiato parte del cofano e del paraurti del mezzo, parcheggiato in via San Giovanni Bosco.

Sul posto sono giunti i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casarano, per eseguire tutti i rilievi del caso. Non sono state rinvenute tracce che lascino presupporre la matrice dolosa del gesto, ma i militari dell'Arma hanno comunque ascoltato l'uomo, per chiarire se vi siano state, in precedenza, eventuali minacce legate allo smercio di sostanze stupefacenti:  un mondo che il 38enne aveva frequentato, e per il quale è finito in passato nei guai.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misterioso incendio all'alba. Le fiamme danneggiano un'autovettura

LeccePrima è in caricamento