Sabato, 31 Luglio 2021
Casarano Via Firenze, 99

Cade nella cisterna e si rompe la clavicola. Estratto dopo due ore

Un uomo è rimasto ferito questa mattina nel pozzo del giardino di un'abitazione a Ugento, mentre era impegnato a ripulirlo. Sul posto, per estrarlo, i vigili del fuoco. Intervenuti i sanitari del 118 e la municipale

Il luogo dell'accaduto

UGENTO  - L' incidente è avvenuto mentre puliva la cisterna. Maurizio Piccinni, un uomo di 34 anni di Ugento, ha approfittato di una domenica soleggiata per darsi alla manutenzione del pozzo presso l'abitazione di via Firenze, al civico 99. Una volta all'interno, però, intorno alle 12,20, è rimasto incastrato e non ce l'ha fatta più ad uscire: mentre scendeva, infatti, è scivolato, ferendosi alla parte anteriore del busto.

Sul posto sono accorse due squadre dei vigili del fuoco del distaccamento locale, con quattro mezzi. Assieme ai pompieri e al personale del nucleo Saf (Speleo alpino fluviale) - che hanno lavorato  incessantemente  oltre un'ora, per allargare la "bocca" della vasca -  anche i sanitari del 118 e gli agenti di polizia municipale. L'uomo è cosciente e ha riportato una lussazione alla clavicola. Accompagnato presso l'ospedale "Francesco Ferrari" di Casarano, è stato rtenuto sotto osservazione.

 

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade nella cisterna e si rompe la clavicola. Estratto dopo due ore

LeccePrima è in caricamento