rotate-mobile
Casarano Casarano

La replica di Guida a Mosaico: "Non tesserato in segno di protesta"

Il dimissionario coordinatore della sezione Lenin risponde al segretario regionale del Partito comunista

CASARANO – In merito alla polemica che s’è innestata fra Vladimiro Guida, che nei giorni scorsi ha inviato un comunicato stampa annunciando le dimissioni da coordinatore della sezione Lenin, e il segretario regionale del Partito comunista, Tonino Mosaico, che ha replicato ricordando come il primo non abbia sottoscritto negli ultimi due anni il tesseramento (di fatto, disconoscendolo da ogni funzione), va fatta una precisazione.

Vladimiro Guida, dunque, ha chiesto di replicare, o, meglio, partendo dalla sua stessa nota originale, di integrare. In un passaggio del comunicato (che ovviamente conserviamo in archivio, Ndr), Guida aveva scritto, testualmente, in riferimento alle contestazioni mosse verso Mosaico: “[…] come sezione abbiamo rinunciato alle tessere, sperando in un intervento celere del segretario nazionale che non è mai arrivato nonostante fosse stato messo a conoscenza”.

Aveva, in effetti, chiarito di non aver sottoscritto il tesseramento, motivando ciò come azione di protesta verso la segreteria regionale per i motivi esposti in quest’articolo. Per pura ragione di sintesi, questa testata non aveva pubblicato integralmente la nota di Guida, ma ricavato un articolo partendo da alcune dichiarazioni. A quegli attacchi mossi da Guida, era sopravvenuta poco dopo una risposta del diretto interessato, in questa nota.  

Tanto dovevamo per correttezza, senza ovviamente entrare nel merito della vicenda, né assumere posizioni nella diatriba.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La replica di Guida a Mosaico: "Non tesserato in segno di protesta"

LeccePrima è in caricamento