Casarano Via Quinto Ennio

Bomba carta nei pressi della casa di un contadino: danno solo a una vecchia auto

L’ordigno è stato piazzato in strada, a Casarano, evidentemente per provocare soltanto rumore e spavento. Si indaga

I carabinieri della compagnia di Casarano (Foto di repertorio)

CASARANO – Esplode una bomba carta nel cuore della notte: l’onda d’urto danneggia l’auto dei proprietari della casa vicina. E’ accaduto intorno alle 2 a Casarano, in via Quinto Ennio. Ignoti hanno piazzato un piccolo ordigno per strada, mandando in frantumi il vetro anteriore di una vecchia Fiat Punto. L’auto è intestata alla madre di un 45enne del posto, bracciante agricolo. Sarebbe quest’ultimo, per gli inquirenti, il destinatario del messaggio intimidatorio, ma il malcapitato ha dichiarato di non avere idea su chi possa essere stato.

La bomba carta è stata lasciata dai malviventi sul margine del marciapiede, non nel porticato dell’abitazione, come a provocare soltanto un forte rumore e lo spavento.  Vi è una videocamere di sorveglianza, installata lungo la strada dell’episodio, dalla quale le forze dell’ordine sperano ora di recuperare i filmati. Sul posto, dopo l’accaduto, sono infatti intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casarano, guidati dal capitano Clemente Errico.

I militari dell'Arma hanno ascoltato il 45enne, per cercare di raccogliere elementi utili. Non è però escluso che un contributo alle indagini possa giungere da eventuali testimoni. Non è infatti escluso che, intorno alle 2, qualcuno possa aver notato un viavai sospetto o la sosta di individui nei pressi dell'abitazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba carta nei pressi della casa di un contadino: danno solo a una vecchia auto

LeccePrima è in caricamento