Casarano

Mise a segno una rapina nel 2007. Finisce in carcere l'autore 32enne

L'uomo è stato condotto presso l'istituto penitenziario, dove sconterà una pena residua di 3 anni e 2 mesi, per aver messo a segno un colpo, assieme ad un complice, cinque anni addietro. Pagherà anche 600 euro di multa

Il carcere di Lecce

TAVIANO  - È stato ritenuto il responsabile, in concorso, di una rapina messa a segno nel mese di ottobre del 2007, a Parabita, e ora dovrà scontare una pena residua di tre anni e due mesi di reclusione.

Nella serata di giovedì, i carabinieri di Taviano hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Lecce, nei confronti di Carlo Stifani, 32enne del posto.

Dopo le formalità di rito, l'uomo è stato accompagnato presso il carcere Borgo San NIcola di Lecce. Dovrà anche pagare una multa di 600 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mise a segno una rapina nel 2007. Finisce in carcere l'autore 32enne

LeccePrima è in caricamento