Giovedì, 5 Agosto 2021
Casarano

Portieri, la giovane speranza e il maestro che si è salvato dall’infarto

Stefano Spinelli ha 17 anni, è di Casarano ma risiede a Parabita, ed è stato selezionato dalla Primavera dell'Inter. E' stato preparato da Andrea Panico, già nella rosa del Lecce, che a 32 anni, a Sanremo, è stato salvato dal defibrillatore

LECCE - E’ una pagina da quella scritta nel febbraio del 2011 da Andrea Panico, portiere della Sanremese, formazione militane nella C2 di calcio. Lui, 32 enne originario di Cercola, ha visto la morte in faccia per via di un infarto subito durante una seduta di allenamento. Il tempestivo uso del defibrillatore, e la successiva operazione di angioplastica, lo hanno strappato ad un destino crudel che in diverse occasioni ha scritto davvero pagine buie del calcio, come quella accaduta a Piermario Morosini.

Andrea, 13 anni di professionismo, terzo portiere in Serie A con la maglia del Lecce, una promozione dalla C alla B con quella del Gallipoli, esperienze a Lamezia, Cosenza, Castellamare di Stabia e Sanremese, quest’ultima, certamente, quella che lo ha segnato la sua carriera in maniera definitiva.

Prima il dramma, poi la speranza, infine la rinascita. Ed il beffardo destino è tornato a sorridere al portiere napoletano. Ora, a  distanza di oltre due anni, Andrea è tornato a calcare il manto erboso, è tornato ad indossare i guantoni, divenendo preparatore dei portieri selezionato per i campus estivi della Juventus ed ha avviato, contestualmente, una scuola per portieri a Calimera, scuola che ha già prodotto eccellenti risultati.

andrea panico-2Dalla sua esperienza decennale è uscito Stefano Spinelli, portiere classe ‘96 (1,90 mt, 80 kg), giovane calciatore salentino, nato a Casarano ma residente a Parabita. Stefano, atleta della scuola professionale per portieri “Number one”, affidato alla cura tecnica di Andrea Panico, è stato selezionato per il prossimo ritiro estivo nella formazione Primavera dell’Inter.

E sempre nell’ambito di eccellenza nel campo dello sport, Calimera ed il suo stadio comunale dal 16 luglio all’8 agosto prossimo saranno teatro di un campus estivo per portieri, sempre affidato alla direzione tecnica dell’ex portiere originario di Cercola. La bella favola di Andrea Panico ed il sogno sportivo di Stefano Spinelli sono il miglior “spot” di una terra, il Salento, che continua a scrivere pagine di vita, che contribuisce a realizzare sogni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portieri, la giovane speranza e il maestro che si è salvato dall’infarto

LeccePrima è in caricamento