Mercoledì, 4 Agosto 2021
Casarano Piazza Monumento ai Caduti

Armati nella rivendita di tabacchi. Fuggono con circa mille euro

Tre uomini, con il volto coperto, si sono presentati presso una tabaccheria di Gemini, armati di pistola e fucile. Hanno costretto il titolare a consegnare l'incasso e sono fuggiti a bordo di un'auto, rinvenuta questa mattina

I carabinieri di Casarano

GEMINI (Ugento) - Avevano tutti il volto travisato  i tre malviventi che, poco dopo le 20 di sabato, si sono presentati presso la rivendita di tabacchi di piazza del Monumento ai caduti, a Gemini, la frazione di Ugento. Due di loro erano armati, uno di pistola, l'altro di fucile. Il terzo complice, invece, è rimasto nell'auto, pronto per la fuga.

I banditi hanno minacciato il titolare, che al momento dell'irruzione si trovava da solo, senza clienti, costringendolo a consegnare i contanti contenuti nel registratore di cassa: una somma ancora in fase di quantificazione, che potrebbe aggirarsi sul migliaio di euro.

Arraffato il bottino, si sono dileguati a bordo di una Fiat Uno, di colore blu, risultata rubata, poi rinvenuta questa mattina dai carabinieri, nelle campagne di Ugento, completamente bruciata. I militari del Nucleo operativo e radiomobile di Casarano hanno, intanto, avviato le indagini, per risalire all'identità dei responsabili della rapina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati nella rivendita di tabacchi. Fuggono con circa mille euro

LeccePrima è in caricamento