Mercoledì, 23 Giugno 2021
Casarano

Il treno si ferma due volte al passaggio a livello: la sbarra resta alzata

Una segnalazione giunta in redazione, corredata da video, documenta una situazione di pericolo. Oltre a lamentare ritardi oramai consueti nel servizio dopo l'imposizione del limite di 50 km/h

LECCE - Ritardi e imprevisti all'ordine del giorno. Dagli studenti e dai pendolari che utilizzano i treni delle Ferrovie Sud Est arrivano tutti i giorni segnalazioni su disagi e oggettive situazioni di pericolo.

In questo video si vede un treno - la cui partenza era in programma alle 9.16 da Casarano, diretto a Gagliano del Capo - che si ferma, suona e riparte in prossimità di un passaggio a livello rimasto alzato. Una circostanza che si ripete per ben due volte nei pochi chilometri che separano Casarano da Taurisano (Ugento). Senza considerare il ritardo oramai cronico dovuto al limite imposto di 50 chilometri orari dall'Agenzia nazionale per la sicurezza a tutti i gestori delle ferrovie locali.

Interessate dal provvedimento le linee Casarano - Gallipoli, Maglie - Otranto, Maglie - Gagliano del Capo, Zollino - Gagliano del Capo, Casarano - Gagliano del Capo, Novoli - Gagliano del Capo. Per quanto riguarda la giornata odierna, nel Leccese è stato soppresso un convoglio - il Gagliano del Capo - Zollino delle 5,27 -, mentre dieci sono stati sostituiti dal servizio bus e quattro tratte hanno subito limitazioni. 

(Consulta il pdf con le corse 4 ottobre)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il treno si ferma due volte al passaggio a livello: la sbarra resta alzata

LeccePrima è in caricamento