rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Casarano Casarano / Via Provinciale Taviano

La madre lo trova senza vita nella casa satura di gas: mistero sulla morte di un 36enne

La tragica scoperta in mattinata, a Casarano. E’ stata una vicina di casa ad allertare i soccorsi. Attesa l’autopsia

CASARANO – Una tragica scoperta, nella mattinata di oggi, alla periferia di Casarano: A.L., un 36enne del posto, è stato trovato riverso sul pavimento della propria abitazione, senza vita. E’ stata una vicina di casa ad allertare il 112, dopo aver visto la madre dell’uomo in stato di choc, sul ciglio della strada provinciale che conduce a Maglie, che cercava di chiedere aiuto.

La donna, svegliatasi qualche minuto più tardi rispetto al figlio, lo ha trovato in quello stato sconcertante ed è stata colta da un forte stato di agitazione. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, anche i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casarano per un sopralluogo all’interno dell’abitazione. All’arrivo degli inquirenti, l’appartamento che il 26enne condivideva con la propria madre, era saturo di gas.

Un elemento che ha subito nutrito i sospetti di un intento suicida da parte del giovane uomo. Mentre la donna è stata immediatamente accompagnata presso il pronto soccorso dell’ospedale “Francesco Ferrari”, la salma del 36enne invece trasferita nella camera mortuaria del “Vito Fazzi” in attesa che il magistrato di turno disponga l’autopsia e conferisca l’incarico al medico legale. Soltanto tramite l’accertamento clinico sarà possibile stabilire con esattezza il motivo del decesso della vittima la quale soffriva di alcuni disagi psicologici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La madre lo trova senza vita nella casa satura di gas: mistero sulla morte di un 36enne

LeccePrima è in caricamento