rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Casarano

A Taviano la seconda edizione di “Chitarre classiche in concerto”

L'idea è di Antonio Tunno, musicista salentino impegnato in numerosi progetti musicali di vario genere

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Nel cuore delle festività natalizie, ad un passo dalla chiusura del 2014, il 27 Dicembre si terrà la seconda edizione di "Chitarre Classiche in Concerto", un evento nato per celebrare l'universalità della musica, in particolare di quelle melodie nate per la chitarra classica. L'idea è di Antonio Tunno, musicista salentino impegnato in numerosi progetti musicali di vario genere.

L'appuntamento è alle 20.00 presso il bellissimo Palazzo Marchesale di Taviano (Lecce); si alterneranno alle chitarre lo stesso Antonio Tunno e Giovanni Barbetta, entrambi studenti presso il conservatorio Nino Rota di Monopoli rispettivamente con i M° Antonino Maddonni e Adalisa Castellaneta.

Le suggestioni saranno tante, e non solo per intenditori: dalla "Sonatina" di L. Berkeley a quella di F.M. Torròba, dalle "Five Bagatelles" di W. Walton alla Rossiniana n°3 - op. 121 di M. Giuliani, per culminare in un coinvolgente "Libertango" di Astor Piazzolla.

Interverranno anche il prof. Giovanni Primiceri e il prof. Domenico Passaro.

Spazio anche alla solidarietà: la serata è organizzata con la collaborazione dell'associazione di volontariato e promozione sociale "Arcobaleno su Tanzania" (con sede a Gallipoli), un gruppo di volontari laici che opera in Tanzania e si adopera nell'esaminare e risolvere, attraverso dei microprogetti, disagi riguardanti educazione scolastica, sanità e alimentazione, sostegno a centri di accoglienza e orfanotrofi, cure per gli ammalati di AIDS e lebbra.

L'evento è gratuito.

Antonio Tunno è un chitarrista attivo sulla scena musicale salentina e nazionale da più di dieci anni, ha all'attivo numerosi concerti e collaborazioni sia live che in studio, tra cui la registrazione di un brano di Alborosie e Nina Zilli. Ha partecipato a varie masterclass con maestri come Zoran Dukic, Emanuele Segre, Oscar Ghiglia e Lorenzo Micheli. Attualmente è impegnato in vari progetti e nello studio di chitarra classica presso il conservatorio Nino Rota di Monopoli con il M° Antonino Maddonni.

Giovanni Barbetta inizia gli studi da bambino, è vincitore di molti concorsi nonostante la giovane età, ha partecipato a numerose masterclass con il M° Oscar Ghiglia, Massimo Felici, Zoran Dukic, Alberto Plaza Fernandez. Oggi frequenta il triennio di chitarra classica presso il conservatorio Nino Rota di Monopoli con il M° Adalisa Castellaneta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Taviano la seconda edizione di “Chitarre classiche in concerto”

LeccePrima è in caricamento