Notizie da Casarano

Due videogiochi illegali nascosti nel retro del locale. Nei guai un 44enne

I finanzieri della tenenza di Casarano hanno apposto i sigilli ai due apparecchi, risultati non conformi alla normativa. Il responsabile, un uomo del posto, è stato segnalato all'Amministrazione autonoma del monopolio di Stato

Alcuni videopoker (Foto di repertorio)

LECCE – Lotta incessante al gioco d’azzardo. I finanzieri della tenenza di Casarano, in collaborazione con i colleghi del comando provinciale, hanno apposto i sigilli a due videopoker, all’interno di una sala giochi della cittadina. I militari, durante un normale controllo della zona, hanno rinvenuto gli apparecchi nel retrobottega di un circolo privato, ed è scattato il sequestro.

A differenza di altri dispositivi regolari, che invece erano custoditi nella sala principale, quelli sequestrati erano stati nascosti e ben occultati dagli sguardi indiscreti. Si tratta, infatti, di macchine non  conformi alle disposizioni di legge e tra l’altro privi dei prescritti nulla osta.

I militari delle fiamme gialle hanno proceduto al sequestro dei videogiochi, con segnalazione all’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato del presidente dell’associazione, un 44enne del luogo, per violazione alle leggi di pubblica sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde il controllo della moto e si schianta vicino casa: muore 35enne

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Difendere un assassino, l’avvocato di De Marco: “Non siamo dei mostri”

  • Protezione civile: allerta gialla per possibilità di neve in tutta la regione

Torna su
LeccePrima è in caricamento