Mercoledì, 28 Luglio 2021
Casarano

Tasse e veleni a Casarano. Il sindaco Stefàno risponde al coordinamento Pd

Il primo cittadino replica al Partito Democratico in merito alla questione Tares e alla crisi del sistema produttivo locale: "Il piano di riequilibrio pluriennale serve per ripianare i debiti prodotti da chi oggi ci accusa"

Il sindaco Stefàno (foto da fb)

CASARANO - “Chi ha pagato la Tares correttamente, a seguito del ricevimento degli avvisi di pagamento, recapitati nei giorni scorsi, è ovvio che non dovrà pagarla due volte”. Il sindaco di Casarano, Gianni Stefàno, fa una precisazione per rispondere al coordinamento cittadino del Pd, sottolineando che chi, tra i contribuenti dovesse pagare più del dovuto, avrà una detrazione della somma in più dall’importo dovuto per il 2014.

Il sindaco trova tuttavia curiose le affermazioni del Pd, dopo “vent’anni di amministrazione di centro sinistra”: “La crisi del sistema produttivo e del tessuto economico di Casarano – precisa - non è stata certo prodotta da diciotto mesi di amministrazione di centro destra. Probabilmente la progettualità politica di vent’anni di centro sinistra non è stata in grado di prevedere e governare per tempo la riconversione di un sistema produttivo mono-settoriale ormai maturo”.

“Abbiamo aumentato l’Imu come tutti gli altri tributi comunali – racconta -, perché lo ha imposto lo Stato per salvare Casarano dal fallimento. Il piano di riequilibrio pluriennale serve per ripianare i debiti prodotti da chi in questo momento prova ad accusarci. È facile amministrare, come hanno fatto loro, scaricando i debiti su chi viene dopo”.

Anche circa la questione della crisi del commercio nel centro e gli interventi di recupero delle vie e delle piazze, Stefàno assicura che la programmazione dell’amministrazione produrrà i risultati alla fine dei lavori, e solo allora potrà essere valutata nella reale portata: “Criticare chi governa – conclude - è un esercizio semplice. Nessuna proposta però è stata presentata alla mia Amministrazione in questi 18 mesi. Ci auguriamo di ricevere in futuro qualche proposta concreta e percorribile dal Pd di Casarano sempre che abbia la forza e la capacità di sintesi al suo interno per poterla fare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tasse e veleni a Casarano. Il sindaco Stefàno risponde al coordinamento Pd

LeccePrima è in caricamento