Martedì, 27 Luglio 2021
Casarano Via Regina Elena, 83

Armato nel "Compro oro" per tentare il colpo. Fugge a mani vuote

Un uomo ha fatto irruzione, intorno alle 20,30, nella rivendita di preziosi, a Ruffano. Pistola in pugno e volto travisato da un casco, ha minacciato la commessa. Quest'ultima ha accusato un malore e il malvivente si è dileguato

I carabinieri di Casarano

RUFFANO  - Si è presentato, da solo,  con un casco in testa, e la pistola in pugno. Intorno alle 20,30, poco prima della chiusura dell'attività, un uomo ha tentato un colpo nella rivendita di preziosi "Compro oro", al civico 83 di via Regina Elena, a Ruffano.

Avrebbe portato con sé una bottiglia in plastica, invitando l'unica commessa presente all'interno del locale, a riempirla con contanti e gioielli. Ma la rapina è fallita, forse per il malore accusato dalla donna, che ha fatto desistere il malintenzionato. L'uomo si è dileguato per le vie adiacenti, mentre sul posto sono accorsi i carabinieri della stazione locale per avviare le indagini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armato nel "Compro oro" per tentare il colpo. Fugge a mani vuote

LeccePrima è in caricamento