Casarano Strada Provinciale 72

Recidono la recinzione del campo fotovoltaico: ladri via a mani vuote

Malviventi hanno danneggiato un impianto per la produzione di energia fotovoltaica, ma non sono riusciti a portare via nulla

Il parco fotovoltaico a Casarano

CASARANO – Ladri di pannelli tornano in azione, ma il colpo sfuma e fuggono a mani vuote. E’ accaduto nella serata di ieri, alla periferia di Casarano. Una banda, forse specializzata in colpi simili, ha preso di mira un impianto sulla provinciale 72.

Intorno alle 22, infatti, si è attivato il sistema di allarme del parco per la produzione di energia alternativa, collegato con l’istituto di vigilanza Fidelpol.  All’arrivo delle guardie giurate, però, i malviventi si sono dileguati. Avevano ormai danneggiato parte della recinzione e strappato il cavo microfonico.

Ma, quanto meno, non sono riusciti ad asportare le lastre. Sul luogo, inoltre, non vi erano tracce di arnesi usati per lo scasso. Le guardie giurate hanno comunque segnalato l’accaduto ai carabinieri della compagnia di Casarano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recidono la recinzione del campo fotovoltaico: ladri via a mani vuote

LeccePrima è in caricamento