Venerdì, 14 Maggio 2021
Galatina

Acquistano due pacchi di zucchero, ma svaligiano tre supermercati: in manette

Arrestati un 29enne e un 31enne, entrambi georgiani, dal commissariato di Galatina: hanno visitato un market della cittadina, uno ad Aradeo e uno a Neviano

GALATINA – Erano divenuti l’incubo dei supermercati del Galatinese: fermati i ladri in trasferta. Nella tarda serata di ieri, gli agenti del commissariato della cittadina hanno infatti arrestato Daviti Vashakidze e Giga Gigineishvili, rispettivamente di 29 e 31 anni, entrambi georgiani e senza fissa dimora. I due risponderanno di furto di generi alimentari presso i supermercati “Conad” di Aradeo e di Galatina e presso il supermercato “A&O” di Neviano.

Poco dopo le 20 di ieri, i poliziotti diretti dal vicequestore Eliana Martella si sono messi alla ricerca di una Mercedes con targa francese i cui occupanti, probabilmente stranieri, erano stati visti rubare poco prima. Bloccata la vettura e perquisito l’abitacolo, sono state rinvenute numerose confezioni di alimenti vari per un importo complessivo stimato in mille e 500 euro. Considerato che i due avevano con sé soltanto uno scontrino fiscale emesso dal “Conad” di Galatina, riconducibile all’acquisto di sole due confezioni di zucchero e che non giustificavano il possesso di tutta l'altra merce, i due amici sono stati accompagnati in ufficio, dove sono stati  invitati anche i gestori dei due supermercati oggetto della segnalazione di furto.

Questi ultimi hanno riconosciuto la propria merce. Ma non è tutto. Nella mattinata di oggi si è presentato presso il commissariato il titolare dell’esercizio commerciale “A&O” di Neviano, per segnalare di aver subito un furto di generi alimentari. Lo stesso ha riconosciuto la restante parte di derrate rinvenute nell’autovettura dei due georgiani, poi riconsegnate al legittimo proprietario.  I due fermati sono stati condotti nel carcere di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquistano due pacchi di zucchero, ma svaligiano tre supermercati: in manette

LeccePrima è in caricamento