Mercoledì, 23 Giugno 2021
Galatina

Estorse denaro ad anziano dopo notte di sesso: 37enne dai servizi sociali al carcere

Una donna di Galatina, finita nei guai anni addietro per aver spillato circa 14mila a un anziano, è stata trasferita nell’istituto penitenziario di Borgo San Nicola. Durante il periodo di prova alla misura alternativa, la 37enne ha sottratto denaro all’interno di un negozio e poi a un’altra vittima

Il carcere di Lecce

GALATINA – Nonostante fosse in prova ai servizi sociali per espiare precedenti guai con la giustizia, è tornata in azione. Mettendo a segno alcuni furti. Sonia Mighali, la 37enne di Galatina nota alle cronache locali soprattutto per una notte di sesso con la quale poi ricattò un anziano, anni addietro, è stata accompagnata nel carcere di Lecce dagli agenti di polizia del commissariato locale, guidato dal vicequestore aggiunto Giovanni Bono.

Nel periodo d'osservazione, i poliziotti hanno sorpreso la donna durante diverse violazioni della misura a cui era sottoposta. E’ stata colta, per esempio, mentre rubava del denaro all’interno di un negozio, approfittando della momentanea distrazione del proprietario. La somma è stata poi restituita al malcapitato mentre la 37enne è stata ritenuta responsabile anche di un altro furto: quello di denaro sottratto dalle tasche di un’altra donna che l'ha riconosciuto.sonia1-3-2-2

Vista la condotta, il Tribunale di sorveglianza ha sospeso la misura alternativa dell’affidamento in prova e ne ha disposto il trasferimento nell’istituto penitenziario dove espierà la pena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estorse denaro ad anziano dopo notte di sesso: 37enne dai servizi sociali al carcere

LeccePrima è in caricamento