Giovedì, 5 Agosto 2021
Galatina

Sorpreso in casa con la refurtiva. In manette topo d’appartamento

Risponderà di furto aggravato il ragazzo di Galatina, fermato nella mattinata di ieri, dagli agenti di polizia del commissariato, al termine di alcuni controlli. Sarebbe il responsabile di diversi colpi perpetrati in una zona della cittadina

Il commissariato di Galatina

GALATINA – Da giorni, ormai, venivano segnalati diversi furti e tentativi di danneggiamento nella zona di via Diaz, via XX Settembre e via Tellini, a Galatina. Fino a quando, nella mattinata di ieri, gli agenti di polizia del commissariato locale sono intervenuti per fermare un 31enne del posto, già noto alle forze dell’ordine. Si tratta di Antonio Vadruccio, accusato di furto aggravato.

Intorno alle 7,30, il giovane è stato fermato e sottoposto a un controllo nei pressi dell’abitazione dei suoi genitori. Al momento della perquisizione personale, il 31enne  è stato trovato in possesso di oggetti che, da successivi accertamenti, sono risultati oggetti prelevati da abitazioni altrui.VADRUCCIO ANTONIO - foto-2

Condotto presso gli uffici del commissariato per le formalità di rito, Vadruccio è stato trasferito presso il carcere alle porte di Lecce, su disposizione del pubblico ministero di turno, presso la Procura della Repubblica di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso in casa con la refurtiva. In manette topo d’appartamento

LeccePrima è in caricamento