Mercoledì, 28 Luglio 2021
Galatina

Accusato di ricettazione nel viterbese, 27enne finisce in carcere

Un ragazzo originario di Galatina è finito al "Borgo San Nicola", perchè risponde di ricettazione e falsità in scrittura privata. Ha commesso i reati in un comune del Lazio, nel 2007

Foto di repertorio (tutti i diritti riservati)

GALATINA -  Cinque anni addietro, sarebbe stato accusato di ricettazione e falsità in scrittura privata a Capranic, nel viterbese. Poco dopo le 13 di oggi, però, ai polsi di Luca Mariani, 27enne di Galatina, sono scattate le manette. Gli agenti di polizia del commissariato locale, infatti, dopo ore di ricerca, lo hanno arrestato, eseguendoun provvedimento di ripristino di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Viterbo.

Per il giovane, inoltre, anche una pena pecuniaria di 300 euro. Dopo le formalità di rito, il 27enne è stato condotto presso la casa circondariale "Borgo San Nicola" di Lecce.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di ricettazione nel viterbese, 27enne finisce in carcere

LeccePrima è in caricamento