Sabato, 25 Settembre 2021
Galatina Galatina

Arte dell'abitare, a Galatina torna LecceArredo

LecceArredo, Salone Nazionale dell'Arredamento" è uno degli appuntamenti salentini più attesi dell'anno, sia dal pubblico che dalle aziende espositrici provenienti da tutta la Puglia

"LecceArredo, Salone Nazionale dell'Arredamento" è uno degli appuntamenti salentini più attesi dell'anno, sia dal pubblico che dalle aziende espositrici provenienti da tutta la Puglia. Un evento dedicato a tutti coloro che fanno dell'arredo la loro professione, agli amanti del bello, agli appassionati dell'arte dell'abitare.

Un'offerta merceologica ampia e di qualità caratterizza come di consueto Leccearredo e, all'interno della medesima maglia espositiva, in questa ventesima edizione spazio anche alla creatività ed al design innovativo con Contemporanea: 1° vetrina di Arte, design e nuove tendenze, che si svolgerà al primo piano del padiglione rosso.

Dal 30 aprile al 3 maggio i padiglioni del Quartiere Fieristico di Galatina ospiteranno autorevoli produttori e affermati distributori di marchi leader provenienti da tutta la Regione, con un ampio spazio dedicato all'innovazione, nei materiali e nel design, e agli impianti per l'utilizzo delle energie rinnovabili.
Il taglio del nastro della prestigiosa rassegna, che dallo scorso anno è Salone Nazionale dell'Arredamento, è fissato per venerdì 30 aprile alle ore 18,00. LecceArredo 2010 sarà visitabile tutti i giorni dalle 17,00 alle 22,30 ed anche nelle mattinate di sabato e domenica dalle 9,30 alle 13,00.

Sarà un ventennale che lascerà il segno, vista la qualità degli espositori in rassegna.. "Quest'anno festeggiamo vent'anni di lavoro e di soddisfazioni che vogliamo condividere con i nostri compagni d'avventura: gli espositori che con noi, e forse anche grazie a noi, hanno ottenuto successo e affermazione.", spiega Maurizio Nardelli, ideatore ed organizzatore della rassegna, che sottolinea: "Se esiste un metro di misurazione per valutare la soddisfazione degli espositori, è certamente quello della riconferma della propria presenza all'interno della rassegna, con la richiesta di spazi espositivi sempre più ampi. Non è un caso che LecceArredo, contenitore di idee e soluzioni per l'arredamento, riesca a richiamare i più autorevoli e affermati produttori e i distributori di marchi leader provenienti da tutta la Puglia.".

Le cifre parlano chiaro: oltre novantamila visitatori ed oltre duecento aziende nel 2009. E quest'anno si punta a far ancor meglio, focalizzando l'attenzione sulla creatività e sull'innovazione.

In occasione della ventesima edizione di LeccArredo, nella grande esposizione prevista nei padiglioni della Fiera del Salento, sarà possibile ammirare soluzioni per ambienti in stile classico, moderno, le ultime tendenze, l'arredamento su misura, le cucine in muratura, i complementi di arredo. Non mancheranno l'antiquariato, l'architettura e la finitura d'interni. Grande attenzione è riservata alla componente design, ma soprattutto alla ecocompatibilità, all'ergonomia e al così detto "ease of use", inteso letteralmente come ricerca finalizzata a rendere gli elettrodomestici semplici nell'uso. Ed ampio spazio sarà riservato agli impianti per l'utilizzo delle energie rinnovabili.

LecceArredo offrirà anche una ricca e prestigiosa vetrina degli infissi in legno ed alluminio ed ambienti per ufficio. E poi apparecchi e sistemi di illuminazione; tende e sistemi; impianti e sistemi d'allarme; piscine e giardini. Un salone all'insegna della sobrietà, soprattutto dal punto di vista cromatico. Dall'ambiente cucina alla zona notte, passando per il living, leit motiv sono proprio le tonalità calde e rassicuranti dei colori di terra, peraltro una conferma di una tendenza soft che era nell'aria già dai mesi scorsi.

Colori di terra, quindi, a partire dal bianco, al beige, al tortora, ai marroni in tutte le gradazioni, perfino il grigio e l'indaco sono resi caldi dalle finiture soft dei laccati opachi di nuova generazione. Il colore rimane nelle laccature dei vetri, nei complementi oppure nelle versioni young di alcuni elettrodomestici oppure nelle camerette per ragazzi. Sempre all'insegna della tendenza 2010, la presenza dei legni chiari, rigorosamente a poro aperto, sia quando sono presenti al naturale, sia quando sono laccati.


Dopo il successo delle diciannove edizioni precedenti, intercettando i desideri di un pubblico sempre più esigente e consapevole, LecceArredo ha riservato, inoltre, uno spazio ancora più ampio all'arredo bagno ed a tutti i complementi d'arredo che contribuiscono a rendere più accogliente e confortevole qualsiasi angolo della casa. Anche qui una visione tecnico-funzionale dell'ambiente bagno si sposa con un approccio a contenuti più squisitamente estetici legati ad una visione dell'abitare tipico italiano, ma ormai acquisito anche in ambito europeo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arte dell'abitare, a Galatina torna LecceArredo

LeccePrima è in caricamento