rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Galatina Galatina

Trovato in fin di vita dalla madre, 34enne muore poco dopo: disposta autopsia

La tragica scoperta in mattinata, all’interno di un’abitazione di Galatina. L’uomo era andato a dormire dicendo di non sentirsi bene. La Procura dispone accertamenti

GALATINA – La madre lo ritrova nel letto in fin di vita, lui spira poco dopo: disposta l’autopsia per accertare le cause della morte di un uomo di soli 34 anni. La tragica scoperta nella mattinata di oggi, a Galatina.

Il personale sanitario e gli agenti del commissariato di polizia locale hanno raggiunto l’abitazione nella quale si trovava il cadavere del 34enne, colpito da un arresto cardiocircolatorio per motivi tuttora sconosciuti. L'uomo era in cura al Sert da diverso tempo, ma ovviamente è prematuro stabilire se il fatto che fosse in terapia per tossicodipendenza abbia un legame con la morte.

Dal racconto della madre, l’uomo sarebbe andato a dormire nella serata di ieri dicendo di sentirsi poco bene. Poi il dramma. La donna ha allertato i soccorsi vedendo il peggioramento delle condizioni del figlio ma, all’arrivo degli operatori sanitari, non vi era più nulla da fare.

Vani i tentativi di rianimarlo. La salma è stata trasportata presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce dove, su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica, sarà effettuato l’accertamento autoptico nelle prossime ore, per verificare le cause che hanno sottratto alla vita un uomo tanto giovane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato in fin di vita dalla madre, 34enne muore poco dopo: disposta autopsia

LeccePrima è in caricamento