menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nella base la ricorrenza della Madonna di Loreto: "Fonte di ispirazione e coraggio"

Patrona dell'Aeronautica Militare, è stata celebrata come ogni anno anche presso la sede del 61esimo Stormo alle dipendenze del comandante Filippo Nannelli, che si è insediato a settembre al posto di Alberto Surace

GALATINA - La ricorrenza della Beata Vergine di Loreto, patrona dell'Aeronautica Militare, è stata celebrata presso la base di Galatina, sede del 61esimo Stormo e del decimo Reparto manutenzione velivoli. Alla liturgia, in presenza di una rappresentanza del personale militare e civile ridotta in ottemperanza alle regole anti-assembramento, ha partecipato il comandante dello stormo, il colonnello Filippo Nannelli (nella foto, sotto), che ai primi di settembre ha preso il posto del suo omologo Alberto Surace.

"In questo momento di crisi e smarrimento, la Madonna di Loreto deve essere fonte di ispirazione e coraggio per continuare a svolgere il nostro lavoro quotidiano come sempre abbiamo fatto - ha detto il comandante -, con decisione, impegno, professionalità ed entusiasmo. Il modo migliore per onorare e ricordare la nostra patrona è quello di continuare ad essere persone responsabili. Questo significa che ciascuno di noi, singolarmente, come uomini e donne della forza armata, ha il dovere di essere esempio e riferimento di comportamento e di rispetto delle norme sul lavoro, in famiglia e verso l’esterno”.

La base di Galatina è un hub strategico nella formazione dei piloti grazie alla dotazione di sistemi tecnologicamente avanzati che negli ultimi decenni ne hanno fatto un punto di riferimento a livello internazionale. Nato nel 1931 come campo di fortuna, l'aeroporto già nel secondo dopoguerra è sede di addestramento ma è dal 1995 che ha assunto la configurazione organizzativa di stormo, prendendo il nome dalla precedente 61esima Brigata aerea.

2020-11-04 040-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento