Mercoledì, 28 Luglio 2021
Galatina

La sanità non va in vacanza: cinque unità in più nell'ospedale di Galatina

Due medici immediatamente assegnati al reparto di pneumologia e tre infermieri distaccati a rotazione presso il reparto di pneumologia. Soddisfatto il consigliere regionale Antonio Galati, protagonista di un sopralluogo un mese fa

GALATINA - Due medici immediatamente assegnati al reparto di pneumologia e tre infermieri distaccati a rotazione presso il reparto di geriatria: la sanità non va in vacanza, con il rafforzamento delle unità presenti all'ospedale di Galatina nel cuore dell'estate. I provvedimenti sono stati assunti dalla direzione generale della Asl di Lecce e operativi da questa settimana nei reparti del "Santa Caterina Novella", proprio nel giorno in cui il quotidiano "Libero" inserisce Galatina nella "top ten" dei dieci migliori reparti di Cardiologia d'Italia.

Soddisfatto Antonio Galati che, il 18 luglio scorso, si era avvalso del diritto-dovere di sindacato ispettivo riservato ai consiglieri regionali per un sopralluogo nell'ospedale di Galatina: "Tra le esigenze riscontrate in quell'occasione era stata segnalata alla direzione generale della Asl la carenza di personale medico e infermieristico di alcuni reparti, specie quelli che con l'approssimarsi dell'estate avrebbero vissuto un sovraccarico di richiesta di ricoveri da parte di pazienti anziani e non autosufficienti".

"Ora - precisa - arriva questa risposta di fatto proprio nella settimana di ferragosto, quando maggiore è la necessità di cure e più complessa la gestione del personale: una disposizione che dimostra sensibilità e attenzione da parte del direttore generale Valdo Mellone, al quale va il mio ringraziamento, anche e soprattutto a nome degli anziani pazienti ricoverati nel Santa Caterina Novella".

Il sopralluogo di quasi un mese fa, dunque, si sarebbe rivelato "un utilissimo strumento di contatto diretto con le problematiche del personale medico e sanitario e con le esigenze dei pazienti". Spunti di riflessione e intervento che sono stati tutti riportati in un confronto all'assessore alla sanità, Elena Gentile. Galati preannuncia che, a quella visita ne seguiranno ulteriori, "ogni volta che si renderà necessario prendere visione immediata con le condizioni della sanità del territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sanità non va in vacanza: cinque unità in più nell'ospedale di Galatina

LeccePrima è in caricamento