Giovedì, 5 Agosto 2021
Galatina

Edilizia a Galatina, ottenuto dal comune un finanziamento di 400mila euro

Il progetto, presentato dagli assessorati urbanistica e lavori pubblici, prevede la riqualificazione della scuola elementare e media di Via Astronauti a Noha, degli alloggi Erp di via Lucrezio e di percorsi ciclo pedonali

GALATINA - Il Comune di Galatina ha ottenuto un finanziamento di 400mila euro per opere di urbanizzazione nell’ambito di insediamenti di edilizia residenziale pubblica messo a bando dalla Regione Puglia. Il progetto presentato, nell’ottobre 2012, dall’assessorato urbanistica (Roberta Forte) in collaborazione con l’assessorato ai Lavori Pubblici (Andrea Coccioli) prevede la riqualificazione della scuola elementare e media di Via degli Astronauti a Noha, delle pertinenze degli alloggi di E.r.p. di via Lucrezio, nonché la realizzazione di percorsi ciclo-pedonali di interconnessione tra le aree.

È risultata premiante l’attenzione destinata alle periferie e l’applicazione del metodo della partecipazione realizzato mediante due incontri pubblici direttamente con i fruitori del finanziamento, che ha consentito di coniugare le richieste del bando alle necessità reali degli abitanti della zona. Ciò ha portato alla sigla di un protocollo, inserito nel progetto, con l’istituto scolastico comprensivo Polo 2, diretto da Eleonora Longo, per la bonifica a cura del Comune e la successiva adozione da parte della scuola, che provvederà alla piantumazione di piante autoctone,  dell’ampia zona verde attigua al plesso scolastico, sino ad oggi oggetto di vandalici depositi di rifiuti.

"Questo finanziamento consentirà - dichiarano gli assessori - anche di realizzare un primo intervento concreto di ristrutturazione dell’edilizia scolastica, che versa in una vera situazione emergenziale, prestando particolare attenzione all’abbattimento delle barriere architettoniche in tutta l’area interessata".

Viva soddisfazione, per l’obiettivo raggiunto, è stata espressa dal sindaco Cosimo Montagna e dai consiglieri comunali di Noha, Daniela Sindaco e Luigi Longo, i cui importanti contributi hanno consentito il massimo coinvolgimento dei residenti: "Questa amministrazione - dichiarano - prosegue nell’impegno assunto di riqualificazione delle periferie, dopo Piazzetta Fedele, infatti, arriva questo importante risultato su Noha. Continueremo a perseguire questo obiettivo che coinvolge Collemeto, Santa Barbara e le criticità presenti nelle altre periferie cittadine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edilizia a Galatina, ottenuto dal comune un finanziamento di 400mila euro

LeccePrima è in caricamento