menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto una fase di attacco del Galatina.

Nella foto una fase di attacco del Galatina.

Serie A3 volley, Efficienza Energia Galatina piegata in casa dalla Franco Tigano Palmi

I calabresi, praticamente perfetti nel fondamentale muro-difesa, hanno avuto la meglio imponendosi per tre set a uno. Mvp Giannotti, con 26 punti

LECCE - Perde l’imbattibilità casalinga L'Efficienza Energia Galatina e accusa la seconda sconfitta di questo campionato di A3 per mano di una Franco Tigano Palmi concreta, compatta, impeccabilmente coordinata nel fondamentale muro-difesa.

Al contrario la compagine del tecnico Stomeo mostra i segni di un lieve cedimento psicologico, le cui avvisaglie si erano palesate nel derby salentino, che andava frenato con una netta vittoria sulla compagine calabrese per poi affrontare le difficili trasferte di Tuscania e Modica.

Così non è stato. È venuta a mancare al sestetto di capitan Lotito la gestione fredda e determinata dei momenti importanti, proprio nelle fasi finali dei set. Quello che nel recente passato è stato l’elemento vincente dei salentini con affondi determinanti, oggi è stato il punto vulnerabile costellato da una serie di errori con il controaltare del valore tecnico degli ospiti.

D’altro canto il peso specifico di alcuni errori in frangenti decisivi (1° e 2° set soprattutto), ha alimentato paure di ricadute nel sestetto di casa, al pari di alcuni fondamentali (difesa e muro) oggi assolutamente insufficienti. Nella formazione ospite esordio stellare dell’esperto Boscaini che, abbandonata la sua squadra siciliana in serie C, ha rafforzato l’organico calabrese orfano dell’italo-brasiliano Zappoli (anche oggi con la maglia da libero) diventando a fine partita un cecchino infallibile (19 punti) unitamente a Laganà (21 punti).

Non è bastata la prestazione super di Giannotti, che con 26 punti è Mvp della gara superando la soglia dei 2500 punti nelle regular season e i 2500 attacchi vincenti, di Lotito (18 punti), ultimo a mollare e il bottino esiguo di Elia(4) che non avrà voglia di festeggiare i suoi 100 punti messi a segno in queste prime dodici gare. Spetta ora a mister Stomeo azionare il reset. Il futuro prossimo (due trasferte) si chiama Tuscania (17 gennaio), reduce dalla vittoria per 3-2 a Sabaudia e issatasi al secondo posto in classifica con 27 punti, e Modica (24 gennaio) che ha scalato le posizioni fino al quinto posto. Un tour de force da cui Efficienza Energia dovrà uscire con spirito guerriero e grande prova di carattere.

TABELLINO

EFFICIENZA ENERGIA GALATINA- PALLAVOLO FRANCO TIGANO PALMI   1-3 (24-26,22-25,25-18,20-25)

PALMI:Amato(ne),Porcello11,Morelli, Zappoli(L),Limbergher(ne),Garofalo 12,Concolino(ne),Parisi L. 2,Di Carlo(L),Boscaini 19, Cormio(ne),Laganà 21,Carbone 1,Remo 3

All.Polimeni Antonio, vice Giglietta Francesco

GALATINA:Apollonio(L),Parisi G. 2,Musardo 3 ,Giannotti 26,Lotito 18, Gallo(ne),Maiorana 9,Elia 4,Torchia(L),Conoci A.(ne),Conoci F.(ne),Antonaci 5,Lentini 1,Buracci

All.Giovanni Stomeo, vice Antonio Bray

Arbitri: 1° Luigi Pasciari   2°Antonio Capolongo   Arb. Videocheck    Andrea Scarnera   Arb. Ref.elettr. Marta Cavalera

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Sorpreso a confezionare dosi di cocaina, scatta l'arresto

  • Politica

    Iniezione di personale a Nardò: il Comune assume 53 unità

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento