Domenica, 26 Settembre 2021
Galatina Galatina

Getta cinque sacchi di rifiuti in campagna, ma viene “pizzicato”

Le fototrappole “mobili” del Comune di Galatina hanno sorpreso un trasgressore: pagherà una multa di circa 600 euro e sarà segnalato all’autorità giudiziaria

GALATINA – “Pizzicato” dagli occhi elettronici a gettare ben cinque sacchi di rifiuti nelle campagne: identificato e per ora multato. Lotta agli sporcaccioni anche nel territorio di Galatina dove, dal mese di ottobre dello scorso anno, l’amministrazione guidata dal sindaco Marcello Amante, ha fatto installare le fototrappole “mobili”.

Un cittadino del luogo è stato infatti sorpreso, nelle ultime ore, nell’atto di disfarsi di grandi buste contenente rifiuti indifferenziati. Noncurante del danno ambientale e sanitario. Fermato dalla polizia locale, è stato sanzionato: dovrà pagare una multa di circa 600 euro. La sua posizione è stata inoltre segnalata all'aurotità giudiziaria per i successivi approfondimenti.

Il video: aver abbandonato la spazzatura gli costerà quasi 600 euro

Le videocamere sono state posizionate in diversi punti della cittadina, sia periferie, che centro abitato, per beccare i trasgressori. Nel corso della giornata, intanto, è stato riaperto il Centro comunale di raccolta dei rifiuti, chiuso per alcune settimane in occasione di un intervento di manutenzione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Getta cinque sacchi di rifiuti in campagna, ma viene “pizzicato”

LeccePrima è in caricamento