Notizie da Galatina

Ladri nell’impianto fotovoltaico: ma fuggono con 3mila e 500 metri di rame

E’ accaduto a Galatina, nella notte a cavallo tra lunedì e domenica. Il furto dopo aver danneggiato la recinzione

Foto di archivio

GALATINA – Di notte nel parco fotovoltaico: ma non per rubare pannelli, bensì cavi in rame. Tremila e 500 metri di cavi sono stati infatti asportati dai ladri, nella notte tra il 12 e il 13 marzo, a Galatina. E’ accaduto nei pressi di contrada “Masseria Bianca”, all’interno di un’area recintata presa di mira dai ladri in più occasioni, in passato.

Il colpo è stato scoperto direttamente dal proprietario dell’impianto per la produzione di energia rinnovabile. Giunto sul posto, infatti, la vittima ha notato parte della recinzione metallica ormai danneggiata e divelta e l’ingente quantitativo di cavi mancanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il proprietario si è recato presso la stazione dei carabinieri del posto, dove ha sporto la denuncia per il furto contro ignoti. Purtroppo, almeno al momento, non sono stati rintracciati filmati utili alle indagini. Ma l’indagine, da parte dei militari dell’Arma, proseguirà per cercare gli autori del colpo, che ha fruttato ai malviventi un bottino di svariate migliaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento