Venerdì, 24 Settembre 2021
Galatina Galatina

Galatina e Trepuzzi, un progetto per asilo politico

L'Ambito territoriale sociale di Galatina ha approvato un progetto da realizzarsi in partenariato con l'Arci Comitato Territoriale Lecce di Trepuzzi in favore di richiedenti asilo e rifugiati politici

L'Ambito territoriale sociale di Galatina con delibera di coordinamento istituzionale del 28 agosto, ha approvato un progetto, da realizzarsi in partenariato con l'Arci Comitato Territoriale Lecce di Trepuzzi, in favore di richiedenti asilo e rifugiati politici e, in particolare a donne sole in gravidanza o con figli, per garantire servizi di accoglienza, integrazione e tutela. "I destinatari dell'intervento, solo rifugiati e richiedenti asilo politico in attesa di riconoscimento, verranno individuati - dice il sindaco Sandra Antonica - direttamente dal ministero dell'Interno e ospitati presso abitazioni private, all'uopo individuate. Verrà loro garantito un pocket money, un piccolo budget per il soddisfacimento dei bisogni primari".

"Saranno, altresì, assicurati corsi di italiano e di formazione e un servizio assistenza per una integrazione reale sul territorio, grazie anche alla presenza dello Sportello Immigrati, già attivo e ubicato presso tutti i Segretariati Sociale dei Comuni dell'Ambito Territoriale Sociale. In definitiva l'iniziativa è finalizzata alla realizzazione di una serie di servizi e di interventi da offrire alle persone immigrate in modo da favorire la loro inclusione sociale. Tale proposta progettuale - conclude Antonica - amplia la portata dei servizi che già l'Ambito Territoriale Sociale di Galatina eroga a favore degli stranieri regolari e non e che si aggirano intorno alle 700 unità".


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galatina e Trepuzzi, un progetto per asilo politico

LeccePrima è in caricamento