Lunedì, 26 Luglio 2021
Galatina

Galatina: in arrivo nuove licenze per bar e ristoranti

Il Comune preme sulla liberalizzazione delle licenze e a distanza di tre anni dall'ultimo provvedimento, decide di adeguare il numero dei esercizi. Ora il parere alle associazioni di categoria

A distanza di tre anni dall'ultimo provvedimento, l'amministrazione comunale di Galatina decide di adeguare i parametri numerici dei pubblici esercizi per la somministrazione di alimenti e bevande e chiede il parere alle associazioni di categoria.

"Naturalmente c'era da aspettarselo che gli operatori locali del settore esprimessero perplessità o contrarietà, - fa sapere il sindaco Antonica - stigmatizzando il comportamento di chi, non nelle forme istituzionali, ma attraverso i giornali, muove critiche che non possono trovare spazio sul mancato coinvolgimento. A differenza degli stessi rappresentanti di categoria,che non possono non riconoscere che nuove autorizzazioni rappresentano oramai una necessità. Un bisogno che di fatto scaturisce non certo da una fantasiosa voglia di liberismo, ma da una richiesta inevasa, che proviene soprattutto da parte di giovani, sia in veste di operatori che di consumatori, e che gli stessi uffici comunali hanno monitorato in questi ultimi anni".

E aggiunge: "Se l' obiettivo di fondo è garantire l' equilibrio tra domanda ed offerta, il dimensionamento di quest'ultima nasce infatti da una analisi ben precisa della nostra realtà, dove, nonostante la crisi economica alla quale non sfuggiamo, sono cambiate le nostre abitudini: i pasti fuori casa sono in continuo aumento. Inoltre l'aumento del flusso turistico nella Città, le iniziative che richiamano visitatori, in tutto il periodo dell'anno, e non solo nel Centro Storico o in occasione delle manifestazioni fieristiche, ci obbligano ad ampliare il numero di servizi, per contribuire al rilancio di tutto il territorio".

"I 14 ristoranti-pizzeria ed i 22 bar, in aggiunta a quelli esistenti e da ripartire in modo armonico ed equilibrato sulle zone commerciali, sono stati previsti per portare più concorrenza e più benessere, più qualità. Crediamo - conclude - che sia un errore di valutazione pensare che altre attività costituiscano danno per il settore, dove si registra un trend positivo. Con il provvedimento che si andrà ad assumere vogliamo dare un 'immagine viva e operosa di questa Città. Altri bar e ristoranti significano nuovi posti di lavoro, ma anche nuovi punti di intrattenimento per i giovani".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galatina: in arrivo nuove licenze per bar e ristoranti

LeccePrima è in caricamento