rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Galatina Galatina

Galatina: "Problema traffico? Presto gli interventi"

Il sindaco Sandra Antonica interviene dopo alcune polemiche sull'urgenza di risolvere il problema. "200mila euro per snellire la circolazione urbana e individuare le zone da destinare a parcheggio"

"Sul problema traffico in questi giorni si è scritto e detto tutto e il suo contrario". Esordisce così, il sindaco di Galatina Sandra Antonica, sulla questione legata al traffico veicolare e che ha portato a molte discussioni. "E' indubbio che si tratti di una questione di interesse rilevante per la collettività e che, pertanto, susciti suggerimenti e proposte da parte di associazioni e consiglieri comunali, che l'amministrazione accoglie di buon grado come stimolo utile alla soluzione di un annoso problema", spiega, allora, pur puntualizzando che "ciononostante è doveroso invitare gli autori di tali interventi ad esprimersi dopo aver avuto cognizione piena degli strumenti già adottati dalla pubblica amministrazione, per evitare di cadere in inutili polemiche o di ingenerare dannose confusioni su progetti inesistenti".

"La Giunta comunale - spiega Antonica -, conscia dell'urgenza di risolvere la situazione del traffico cittadino, con delibera del 10 dicembre, ha inserito nel Piano delle opere pubbliche del prossimo anno la progettazione e l'adozione di interventi per la disciplina del traffico, in grado di snellire la circolazione urbana e di individuare le zone da destinare a parcheggio, con una previsione di spesa di 200 mila euro. Solo successivamente alla realizzazione di questo fondamentale strumento urbanistico è stata inserita nella programmazione del 2009 la realizzazione di un parcheggio pubblico a servizio del centro storico".

"Ovviamente l'individuazione dell'area - prosegue - terrà conto non solo delle esigenze del traffico, ma soprattutto del rispetto delle caratteristiche architettoniche e strutturali del nostro centro antico, che va assolutamente preservato da interventi che ne violino la bellezza. In tale senso è assolutamente condivisibile la preoccupazione del consigliere Lo Bue, ma per chiarezza e tranquillità di tutta la cittadinanza è bene precisare che oggi è assolutamente prematuro parlare della realizzazione di un parcheggio interrato o addirittura indicarne la sua ubicazione, prescindendo dall'adozione di un piano traffico".

"E' invece allo studio dei tecnici il progetto esecutivo per il rifacimento del basolato di piazza San Pietro con l'ideazione di un arredo urbano che ne potenzi la fruizione pedonale ed impedisca il parcheggio selvaggio davanti al sagrato della Chiesa Matrice. Il mio invito ai cittadini è quello di rispettare maggiormente i nostri beni architettonici - conclude la prima cittadina - che costituiscono un patrimonio inviolabile di tutta la città e che non possono essere vittima dell'interesse del singolo automobilista disposto a violentarne la bellezza pur di parcheggiare in prossimità della sua destinazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galatina: "Problema traffico? Presto gli interventi"

LeccePrima è in caricamento