Galatina Via Liguria

I rapinatori tornano all'assalto armati: preso di mira il supermercato Dok

Il colpo è stato messo a segno poco prima della chiusura nell'attività commerciale di via Liguria, proprio alla periferia della cittadina. Sono fuggiti prendendo via Guidano, verso Collemeto. C'è la possibilità che siano gli stessi autori della recente rapina presso Euromoda, a Maglie

GALATINA – Una rapina è stata messa a segno poco prima delle 20 di sera alla periferia di Galatina. Un malvivente, con il volto coperto da un cappuccio, ha fatto irruzione all’interno del supermercato Dok al civico 2 di via Liguria, proprio nei pressi della stazione ferroviaria.

Il giovane è andato dritto verso la cassiera, che in quel momento era da sola nell’attività commerciale, e le ha puntato contro un’arma, a quanto pare un fucile a canne mozze.  Il complice, invece, è rimasto sempre davanti alla porta d'ingresso, per sorvegliare l'esterno. Entrambi erano vestiti di scuro, alti rispettivamente circa 1,70 e 1,65. 

Il rapinatore che s'è avvicinato alla cassiera ha sferrato un calcio sul bancone ed ha puntato l'arma. S’è fatto così consegnare l’incasso contenuto nel registratore (circa 300 euro) ed è subito uscito verso l’esterno con il complice. I due sono poi subito fuggiti, facendo perdere le tracce in un baleno, su un'utilitaria.

Va considerato, d’altro canto, che l’attività commerciale in questione sorge proprio ai margini del comune e che quindi i malviventi, da via Guidano (che collega all’omonima contrada e poi alla frazione di Collemeto), sono usciti immediatamente al di fuori.

Da quella strada, dunque, avevano soltanto l’imbarazzo della scelta sulle altre vie da prendere. Sul posto, per le indagini, sono intervenuti gli agenti di polizia del commissariato locale. Sembra che l’auto potesse essere una Peugeot 206 di colore blu scuro. Forse lo stesso veicolo è stato usato in un’altra, recente rapina, quella nel negozio di abbigliamento Euromoda di Maglie. Gli agenti di polizia hanno cercato a lungo, perlustrando anche le campagne, ma senza esito. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I rapinatori tornano all'assalto armati: preso di mira il supermercato Dok

LeccePrima è in caricamento