Notizie da Galatina

Continui litigi con la figlia e devasta casa appiccando fuoco: denunciato anziano

Un 85enne di Galatina è stato fermato dalla polizia ieri pomeriggio: ha versato benzina nella palazzina, ora inutilizzabile

La casa devastata dalle fiamme

GALATINA – Continui dissapori in famiglia,  per futili motivi, si trasformano in esasperazione. Che, a sua volta, si traduce in una tragedia sfiorata. Un uomo anziano, nel pomeriggio di ieri, ha dato alle fiamme la sua stessa abitazione a Galatina, sull via che conduce a Galatone, ma è stato scoperto e denunciato dalla polizia. Il fuoco è divampato all’interno di una palazzina a due piani, ed è stato domato dai vigili del fuoco, accorsi a seguito di numerose chiamate da parte dei residenti del posto. I pompieri, una volta terminate le operazioni di spegnimento, non hanno avuto alcun dubbio sulla natura dolosa dell’accaduto. Prima del soprallDSC_1312-2-2uogo, però, hanno tratto in salvo, assieme ai poliziotti, la coppia di anziani che si trovava nello stabile.

Gli agenti del commissariato locale, guidati dal vicequestore aggiunto Giovanni Bono, si sono prodigati con non poche difficoltà nella coltre di fumo per soccorrere i malcapitati, prima che le esalazioni potessero intossicarli e far perdere loro conoscenza. Gli occupanti dello stabile sono stati accompagnati in autoambulanza presso l’Ospedale “Sacro Cuore di Gallipoli”, dopo aver ricevuto le cure mediche del caso. Sono stati giudicati guaribili in tre giorni di prognosi e, in un secondo momento, dimessi.

Davanti al portone di ingresso della casa al primo piano, i poliziotti hanno rinvenuto i resti di una tanica in plastica. utilizzata dall’autore dell’incendio per appiccare il fuoco. Il contenitore, ancora intriso di benzina, sprigionava ancora forti odori di carburante. Le fiamme hanno danneggiato la porta di ingresso e alcune suppellettili, annerendo completamente le pareti del vano scala e di alcune camere dell’abitazione. L’immobile, pur rimanendo agibile strutturalmente, è stato dichiarato non utilizzabile dal personale dell’Ufficio tecnico del Comune di Galatina, a causa dei numerosi danni all’impianto elettrico.DSC_1320-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ al piano terra dell’abitazione che risiedono i due anziani: è stato proprio uno di loro ad appiccare l’incendio. Lo hanno scoperto i poliziotti del commissariato dopo aver interrogato i  presenti e analizzato la dinamica dell’accaduto.  L’uomo, di 85 anni, ha motivato il suo gesto con i continui litigi esistenti con la figlia, la quale si occupa quotidianamente dell’assistenza agli anziani genitori e che da questi ha ottenuto in donazione l’intero immobile in argomento. L’indagato, denunciato in stato di libertà, risponde del reato di danneggiamento a seguito di incendio e lesioni personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento