rotate-mobile
Galatina Galatina

Nuovi 27 brevetti all’aeroporto di Galatina: tra i piloti anche quelli della forza aerea saudita

La cerimonia di consegna presso l’aeroporto dell’Aeronautica militare del Salento: saranno impegnati su caccia, elicotteri e velivoli delle linee di supporto multi crew

GALATINA  - Nuovi piloti conseguono il brevetto presso l’aeroporto di Galatina. Sono ventisette i militari che hanno concluso il lungo percorso di formazione presso il 61esimo Stormo di Galatina, il 72esimo Stormo di Frosinone e il Centro addestramento equipaggi MultiCrew di Pratica di Mare: quindici dell’Aeronautica Militare italiana, tre della Royal Saudi Air Force, la forza aerea dell’Arabia Saudita, cinque dell’Esercito italiano, tre della Polizia di Stato e un guardiamarina della Guardia costiera.

Gli allievi addestrati a Galatina andranno a volare sui caccia; quelli formati al 72esimo Stormo saranno impiegati sugli elicotteri; i piloti brevettati dal Centro addestramento equipaggi MultiCrew voleranno sui velivoli delle linee di supporto multi crew.

L’evento, presieduto dal generale di squadra aerea Aurelio Colagrande, comandante delle scuole dell’Aeronautica militare, dal quale i tre reparti di volo dipendono, ha avuto luogo all’interno dell’hangar centrale dell’aeroporto “Fortunato Cesari” e ha visto la partecipazione, oltre alle autorità civili e militari, anche dei rappresentanti della forza aerea saudita. Presenti per l’occasione anche i familiari degli allievi.Il palco autorità-2

In poco più di 40 giorni i reparti addestrativi dell’Aeronautica militare consegnano 55 nuovi brevetti: il 10 settembre scorso infatti, in occasione dei festeggiamenti per il 75esimo anniversario della scuola di volo di Galatina, erano stati graduati ulteriori 28 allievi tra cui anche militari austriaci e greci.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi 27 brevetti all’aeroporto di Galatina: tra i piloti anche quelli della forza aerea saudita

LeccePrima è in caricamento