Notizie da Galatina

Paura in serata: furgone prende fuoco, all’interno bombole di gas

L’episodio alla periferia di Galatina. Fortunatamente non si è trattato di Gpl o acetilene come sospettato in un primo momento

Foto di repertorio.

GALATINA –Paura, in serata, alla periferia di Galatina. Il furgoncino di una ditta locale, che trasportava bombole di Co2 per bevande, ha infatti preso fuoco sulla circonvallazione, nei pressi della Noha-Collepasso. L’allarme qualche minuto prima delle 20, quando i passanti si sono fermati per prestare soccorso al conducente del Citroen Jumpi, un uomo di 40 anni.

Gli altri automobilisti, scorto il fumo, hanno segnalato il guasto al proprietario. Quest’ultimo si è fermato, abbandonando immediatamente l’abitacolo. Sul posto, nel giro di alcuni minuti, i vigili del fuoco del comando provinciale e i colleghi del distaccamento di Maglie. I pompieri sono stati anche raggiunti da altre due squadre del 115 poiché, in un primo momento, si temeva che le bombole fossero di Gpl o acetilene. Si è invece trattato di anidride carbonica, utilizzata soprattutto nei locali, per i sistemi "alla spina" o per confezionare bibite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una ventina di minuti i “caschi rossi” hanno domato il rogo, il quale non ha arrecato conseguenze né al 40enne, né agli altri automobilisti. Appena 24 ore prima, a Lecce, un altro furgone è andato in fumo (ma per cause che sarebbero dolose): anche in quel caso forte apprensione, per via delle 7 bombole di Gpl custodite nel vano retrostante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento