Venerdì, 30 Luglio 2021
Galatina

Tap nel Salento: Pdci rilancia l'idea di un confronto di merito coi cittadini

Il Partito dei Comunisti italiani, riunitosi nel congresso straordinario del 7 luglio a Galatina, ha affrontato la questione del gasdotto, proponendo un ordine del giorno, che rimanda a nuove verifiche e a decisioni partecipate

Infophoto

GALATINA - Il Pdci - Federazione provinciale leccese, riunitosi nel congresso straordinario del 7 luglio a Galatina, ha approvato all'unanimità un ordine del giorno sulla questione Tap nel Salento. Alla base dell'odg la premessa che l'infrastruttura di trasporto di gas naturale verso il Nord dell’Europa dal Caucaso e dai Paesi meridionali dell’ex Urss, per stessa ammissione della società proponente, avrebbe un impatto considerevole per l’ambiente marino e costiero salentino, nuocendo al comparto peschereccio dell’Adriatico meridionale alle marinerie di Brindisi, San Foca di Melendugno ed Otranto.

In virtù di queste e di ulteriori considerazioni sull'indennizzo irrisorio ai terreni produttivi, interessati dal passaggio dell'opera, il Pdci rilancia l'idea di un confronto nel merito tra cittadini, amministrazioni locali, ivi incluso il consiglio provinciale di Lecce, la Regione Puglia sull’incidenza reale ed economica di tale progettazione sui territorio salentini interessati. Inoltre che si valuti, alla luce del sopralluogo effettuato il 6 luglio dal ministro Bray, l’impatto ambientale e paesaggistico dell'intervento.

Inoltre, si chiede la valutazione di percorsi e/o progettazioni differenti, soprattutto nel merito dell’elaborato progettuale Tap così come presentato, "prevedendo, in maniera non più rinviabile, una riduzione del carico strutturale sull’ambiente ed il territorio salentino, nonché sulle popolazioni dell’intero Adriatico Meridionale, di tale opera". "Altresì - si legge ancora nell'odg - è ormai urgente ed improrogabile chiarire se e come la Tap stessa possa ridurre la produzione di energia ricavata da combustibili fossili (carbone e petrolio) nei territori attraversati dalla Tap e, più in generale, nell’intero Paese".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tap nel Salento: Pdci rilancia l'idea di un confronto di merito coi cittadini

LeccePrima è in caricamento