Sabato, 31 Luglio 2021
Galatina

Nuovi confini tra Galatina e Sogliano Cavour. Da Bari via libera al referendum

Il consiglio regionale ha approvato, nella giornata di mercoledì, l'iter amministrativo per delimitare i due territori comunali attraverso una consultazione referendaria, che si terrà nella prossima tornata elettorale. Soddisfazione il capogruppo dell'Udc, Salvatore Negro

@TM News/Infophoto

SOGLIANO CAVOUR – “L’obiettivo della legge approvata ieri dal consiglio regionale è quello di eliminare i disagi patiti da quei cittadini che hanno scoperto di risiedere in un comune diverso da quello in cui erano convinti di avere la residenza”. Sono queste le prime parole di soddisfazione espresse da Salvatore Negro, capogruppo regionale dell’Udc.

S’esponente scudocrociato si riferisce alla modifica dei confini delle circoscrizioni territoriali dei Comuni di Galatina e Sogliano Cavour, il cui iter amministrativo è stato approvato nella giornata di mercoledì, all’unanimità, in consiglio regionale attraverso una legge di cui Negro è stato il primo firmatario, assieme ai colleghi Sergio Blasi e Rocco Palese.

Il referendum consentirà ai numerosi cittadini che avevano richiesto, da tempo, lo spostamento dei confini, di esprimere la propria volontà circa  modifiche che non erano mai state tradotte in atto amministrativo, a causa di una sentenza del Tar che aveva annullato il decreto del presidente della giunt. “Abbiamo mantenuto fede al nostro impegno di portare il provvedimento in aula in tempi brevi  - ha concluso Negro - e consentire di far svolgere il referendum nella prossima tornata elettorale utile”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi confini tra Galatina e Sogliano Cavour. Da Bari via libera al referendum

LeccePrima è in caricamento