Galatina

Usd Olimpia Galatina sconfitta, ma è la prima della classifica

Nonostante la sconfitta per 3 a 2 a Specchia, gli olimpici si prendono quel punto necessario a eliminare ogni dubbio su chi è il primo della classe al termine del girone regolare

Nonostante la sconfitta per 3 a 2 a Specchia, gli olimpici si prendono quel punto necessario a eliminare ogni dubbio su chi è il primo della classe al termine del girone regolare.

“Ancora una volta questi ragazzi hanno dato una grande prova di squadra e di carattere, adattandosi all’ennesima variazione di gioco. Un’altro obiettivo centrato, ora bisogna pensare a giocare questi playoff  ancora da protagonisti, come abbiamo fatto sino ad adesso.” Le parole del Team Manager Stefanelli.

La trasferta a Specchia è molto sentita e si nota nei volti dei ragazzi. Le formazioni scendono in campo concentrate e determinate a giocarsi il tutto per tutto.

Olimpia spinge da subito sull’acceleratore e prova un allungo. I ragazzi di coach Strambaci sono dietro di 3 lunghezze, ma la posta in palio è alta e nessuno vuole  mollare. Si allungano gli scambi, le formazioni si trovano sul 21 pari, ed inizia uno scambio punto a punto da cardiopalma. La spunta Specchia per 25-21 prendendosi sul finale il primo set.

Si invertono i campi, sino al 6-6 pari c’è un’apparente equilibrio, poi dopo una serie di difese lunghissime degli olimpici concluse a punto da Cesari, Olimpia mette la freccia. Il set scivola via per 25-18 e 1 a 1, “manca un metro al traguardo”. Nel terzo, i ragazzi di Stomeo, si incitano, urlano e attaccano come indemoniati sui padroni di casa annichiliti. I tifosi Galatinesi accorsi, si uniscono in un’unica voce, ogni difesa, ogni attacco, ogni recupero, è un momento interminabile che si conclude con un boato. Olimpia conduce avanti di 5 lunghezze dal primo minuto, neanche i timeout avversari riescono a spezzare il ritmo gara. Specchia però non molla, e accorcia per 18-21. Stomeo richiama i suoi in panca, ma al rientro gli olimpici sembrano poco lucidi. Si pareggiano nuovamente i punti per 22 pari. Il punto 23 lo sigla a muro Buracci, restando in aria quel secondo in più per fermare un pallonetto dell’opposto Perrone. Gli olimpici nuovamente pressione all’avversario, e dopo un lungo scambio, Olimpia alza le mani al cielo, il pubblico ospite gioisce, la “panchina” invade il campo. USD Olimpia vince il suo secondo set 23-25 ed è matematicamente prima. Tra gioia e abbracci si va al quarto set.

Olimpia è sazia, gli avversari sembrano aver mollato, i giochi sono fatti. Dopo un primo vantaggio degli ospiti di 6 punti senza troppi sforzi, i padroni di casa si ripropongono sotto, agganciano e  portano via il set per 25-23. Nel quinto, Stomeo fa rifiatare i suoi inserendo il giovanissimo Pierri e il veterano Chiriatti come opposto. Il set lo vincono i padroni di casa per 15-13, ma la gara per Olimpia è già archiviata.

“Non ci sarà il tempo di assaporare questo primo posto, dobbiamo già pensare alla trasferta per i playoff  di sabato a Sammichele (BA). Oggi abbiamo fatto il nostro, con una bella prova di squadra vera, ma i giochi non sono ancora terminati” Le parole di coach Stomeo al termine della gara. 

AREA COMUNICAZIONE

USD OLIMPIA GALATINA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usd Olimpia Galatina sconfitta, ma è la prima della classifica

LeccePrima è in caricamento