Notizie da Gallipoli

A Palazzo Balsamo inizia il dopo Errico. Nominato Aprea nuovo commissario

Scaduti i venti giorni dalle dimissioni del primo cittadino il prefetto Palomba ha nominato il commissario che traghetterà il Comune sino alle elezioni anticipate. E’ stato scelto il vice prefetto vicario Guido Aprea. E l’ex sindaco Fasano apre la campagna elettorale

Scorcio di Gallipoli.

GALLIPOLI – Calato il sipario sull’amministrazione dell’ormai ex sindaco Francesco Errico a Palazzo Balsamo si apre la stagione del commissariamento che precede le elezioni anticipate della prossima primavera. E scaduti i venti giorni dalle dimissioni del primo cittadino, e non rientrata la crisi amministrativa che ha lacerato l’intesa di governo che viaggiava sull’asse Pd, Udc e civiche in carica dal 2012, ora è il tempo dell’arrivo del commissario prefettizio.

Come preannunciato  nel pomeriggio di oggi il prefetto, Claudio Palomba, ha nominato infatti viceprefetto vicario, Guido Aprea, alla guida della gestione provvisoria del Comune ionico. “Tale scelta” spiegano dalla Prefettura, “che dimostra ancora una volta la particolare attenzione prestata alla comunità gallipolina, è stata motivata, oltre che dalla delicatezza del quadro politico e sociale del Comune di Gallipoli, anche dalle numerose problematiche che interessano il territorio. Si è inteso soprattutto rispondere alle esigenze dei cittadini per garantire agli stessi una fase di costruttiva azione amministrativa fino alle prossime elezioni”.

Il prefetto Palomba ha intende esprimere anche “un sincero ringraziamento all'amministrazione comunale uscente e al sindaco Errico per l'impegno garantito in un difficile momento per l'intera collettività”. Già nei prossimi giorni quindi il viceprefetto Aprea si insedierà a palazzo di città e incontrerà il segretario generale Angelo Radogna e anche lo stesso ex sindaco Errico per il tradizionale passaggio di consegne e per avere ragguagli sull’attività amministrativa bloccata dalla crisi e dallo scioglimento del Consiglio comunale. Uno dei primi atti che passeranno al vaglio e all’approvazione del commissario prefettizio sarà il bilancio di previsione 2015 che per due volte è stato portato all’ordine del giorno dell’assise comunale, ma non è stato poi votato e  approvato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dopo Errico è quindi già iniziato tra gestione commissariale e toto nomi anche per le future candidature a sindaco. E mentre l’ex sindaco Flavio Fasano già stasera, in un comizio pubblico, è sceso in campo per serrare le fila, nelle altre compagini i nomi caldi di Vicenzo e Antonio Barba, Luigi Suez, Sandro Quintana, Giuseppe Perruccio cominciano già a circolare anche se ancora solo come suggestive ipotesi. Così come in casa Pd, e soprattutto sulla sponda Emiliano, la figura del giovane Stefano Minerva, con in dote un patrimonio di consensi alle europee di 60mila voti nella circoscrizione di riferimento, non può certo essere disdegnata. Si vedrà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento