Gallipoli

Area pedonale serale su corso Roma. I commercianti rilanciano la proposta

L'associazione presieduta da Matteo Spada propone la chiusura al traffico da metà luglio a fine agosto nei week end e festivi sfruttando i collegamenti con le aree parcheggio

GALLIPOLI - Prove tecniche di chiusura estiva del corso Roma a Gallipoli per creare una grande area pedonale nel periodo di maggiore afflusso turistico nella città bella. L’associazione dei commerciati e imprenditori, presieduta da Matteo Spada, torna a rilanciare la proposta che già un anno addietro aveva trovato favorevole gran parte degli associati e che dopo una sorta di consultazione referendaria interna alla categoria fu avanzata anche all’attenzione dell’allora gestione commissariale del Comune. Ora, alle porte della nuova stagione turistica, i commerciati tornano a rispolverare l’idea considerando anche che la nuova pianificazione messa in auge dell’amministrazione comunale e relativa ai collegamenti con le aree parcheggio potrebbe favorire  la chiusura programmata del corso gallipolino nelle ore serali a partire dalla metà di luglio e fino alla fine di agosto. Chiusura al traffico dell’intera arteria cittadina che secondo la proposta dell’associazione si dovrebbe attuare per tutti i week end e festivi nella convinzione che una maxi area pedonale potrebbe portare solo benefici per tutte le attività produttive e per la tranquillità del passeggio serale di cittadini e turisti.               

“Noi dell’associazione commercianti e imprenditori di Gallipoli, lo scorso anno abbiamo fatto un sondaggio riguardo la possibile chiusura di corso Roma” spiega il presidente Matteo Spada, “una sorta di referendum interno in cui la maggior parte dei nostri iscritti era favorevole alla sua chiusura per rendere fruibile tutto il corso alle migliaia di turisti presenti nei mesi estivi e realizzare così una maxi area pedonale. Lo scorso anno l’ipotesi venne scartata per non creare ingorghi con le auto visto che non vi erano molti posti disponibili per la sosta” rammenta Spada, “e quest’anno ritorniamo a proporre questa ipotesi su sollecitazione degli imprenditori e dei commercianti considerando che le aree parcheggio in zona cimitero, zona sede vigili del fuoco, zona portuale e area mercatale,  sono in via di potenziamento. L’amministrazione comunale ha tra l’altro stretto accordi con gli Ncc, noleggio con conducente, per istituire le navette che trasporteranno i turisti dalle aree parcheggio predisposte e già potenziate, compreso l’area portuale i cui spazi adibiti alla sosta saranno rimodulati, facilitando tutti coloro che vorranno raggiungere il centro”.

Il sodalizio dei commercianti gallipolini confidando in un confronto positivo con l’amministrazione comunale del sindaco Stefano Minerva spinge per la rivalutazione della proposta da attuare nei week end, dalla seconda metà di luglio e fino alla fine di agosto, atteso che proprio gli operatori  di corso Roma sono convinti della bontà dell’iniziativa per una maxi area pedonale. A seguito del sondaggio interno dello scorso anno la maggioranza dei commerciati aveva avallato l’ipotesi di una chiusura del corso dal 2 giugno all’1 agosto nei giorni festivi e nei week end dalle 20 alle 24. E per tutto il mese di agosto invece l’estensione della chiusura tutti i giorni sempre dalle 20 alle 24 con l’attivazione di un collegamento gratuito con i parcheggi. Ora la nuova proposta è stata rimodulata ai soli week end, a partire dalla seconda metà di luglio, ma sulla eventuale disciplina e attuazione della chiusura al traffico sarà il confronto con gli amministratori a dover dare le indicazioni definitive.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area pedonale serale su corso Roma. I commercianti rilanciano la proposta

LeccePrima è in caricamento