Gallipoli Gallipoli

Ladri “in pista” sfilano borse alle turiste. Fidanzati acciuffati in discoteca

Un 28enne di Casarano, e la propria compagna nevianese di 24, sono stati ristretti ai domiciliari con l'accusa di furto aggravato. Sorpresi nel locale "cave" di Gallipoli, i due si erano impossessati degli oggetti personali di alcune ragazze, approfittando della confusione

Foto di repertorio (@TM News/Infophoto)

GALLIPOLI – Uniti dall’amore, dalla passione per il ballo e, infine, anche quello per gli oggetti. Quelli altrui. Tanto da finire in manette nel corso della mattinata. Una coppia di fidanzati è stata arrestata a Gallipoli, dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia locale, in collaborazione con i colleghi dell’11esimo Battaglione, nell’ambito dell’operazione “Estate sicura”.

Si tratta di Luigi Antonio De Rocco, casaranese di 28 anni, già noto alle forze dell’ordine, e della compagna, Antonella Giuri, 24enne di Neviano, entrambi accusati di furto aggravato. Tutto è avvenuto all’interno della discoteca “Cave” dove, all’ingresso, alcune persone erano accalcate, destando sospetti che qualcosa potesse essere accaduto. I militari dell’Arma si sono avvicinati, per poi essere avvicinati da alcune turiste, le quali hanno denunciato di essere state derubate. Qualcuno aveva, infatti, sottratto le loro borse, approfittando del trambusto del locale.DE ROCCO mod-2

Poco distante è stato individuato anche De Rocco,  mentre la ragazza è stata sorpresa con due borse da donna, riconosciute dalle rispettive proprietarie.  Sentiti anche i testimoni, i carabinieri hanno accertato che De Rocco e Giuri, approfittando di un momento di distrazione del gruppo di ragazzi, avevano portato via gli effetti personali delle villeggianti, e si erano disfatti di gran parte del contenuto in vari luoghi della discoteca.GIURI ANTONELLA mod-2

Condotti in caserma, i due i due sono stati dichiarati in arresto e sottoposti ai domiciliari, come disposto dal pubblico ministero, Elsa Valeria Mignone. Gli oggetti sono stati quasi interamente ritrovati  e resi alle malcapitate. I due presunti responsabili avevano trattenuto soltanto le borse e un portafoglio, assieme ai contanti e un telefono cellulare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri “in pista” sfilano borse alle turiste. Fidanzati acciuffati in discoteca

LeccePrima è in caricamento