Gallipoli Gallipoli

Vede i poliziotti e lancia la cocaina fra gli alberi: in manette un 28enne

Un ragazzo gambiano, trovato anche con hashish e marijuana, è stato fermato nei pressi del boschetto di Gallipoli

Foto di repertorio

GALLIPOLI – Ennesimo arresto per spaccio nella Città Bella. Nel pomeriggio di ieri, i poliziotti del Reparto prevenzione crimine e i colleghi del commissariato locale hanno fermato un 28enne gambiano, nel boschetto di fronte al Parco Gondar. Il ragazzo è stato accusato di spaccio di droga e resistenza a pubblico ufficiale.

Gli agenti, insospettiti dall’atteggiamento, lo hanno fermato e perquisito, nonostante quest’ultimo avesse tentato la fuga e avesse tentato di gettare tra gli alberi diverse dosi di stupefacente già pronte per lo spaccio. Dalla perquisizione è emerso che il cittadino gambiano avesse nella propria disponibilità in totale 24 dosi di cui: sei di cocaina per un totale di circa 4 grammi, cinque di hashish per un totale di circa 12 grammi e 13 dosi di marijuana di circa 21 grammi.

Al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso il carcere di Borgo San Nicola, alle porte di Lecce. Proseguiranno anche nei prossimi giorni i controlli di polizia nella città di Gallipoli, nell’ambito dell’operazione “Legalità diffusa ad oltranza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede i poliziotti e lancia la cocaina fra gli alberi: in manette un 28enne

LeccePrima è in caricamento