Notizie da Gallipoli

Col taglierino nella tabaccheria: minaccia una donna ma viene arrestato

Il colpo non è andato in porto a Gallipoli. Un 51enne del posto fermato dai carabinieri e accompagnato nel carcere di Lecce

Foto di repertorio.

GALLIPOLI – Pomeriggio da incubo, quello di oggi, per la titolare di una tabaccheria di Gallipoli: ma la rapina finisce in fumo, arrestato l’autore. Fabio Greco, questo il nome di un 51enne del posto, accompagnato in carcere in serata.  Intorno alle 19 l'uomo, con un taglierino in mano, si è presentato all’interno della rivendita di via Milano e ha preteso con prepotenza, dalla malcapitata, la consegna delle sigarette.

Avrebbe voluto impossessarsi di alcune confezioni riposte sugli scaffali dell'attività ma la malcapitata, sotto minaccia, ha reagito. Presente, al momento dell’episodio, anche un cliente che ha assistito alla scena. La vittima, urlando, si è rivolta al numero di pronto intervento. Sul posto sono giunti i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Gallipoli, che hanno fermato il responsabile.

Il 51enne, noto alle forze dell’ordine per altri precedenti penali alle spalle, è stato accompagnato in caserma e, su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce, trasferito in un secondo momento nel carcere del capoluogo salentino con l'accusa di tentata rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

  • Favori in cambio di sesso, viagra e battute di caccia, chiesti 12 anni e mezzo per l’ex pm

  • Freddato a 22 anni con un colpo di pistola alla testa, inflitti due ergastoli

  • La coperta prende fuoco, anziano muore per ustioni: è il padre del segretario nazionale del Sap

Torna su
LeccePrima è in caricamento