Gallipoli

Auto rubata e poi distrutta dalle fiamme. Proprietario ha dei sospetti

Il rogo in tarda serata, in zona Macchiaforte, a Gallipoli, a ridosso della statale 274. Non sono stati trovati elementi utili per accertarne la natura

GALLIPOLI - Nella tarda serata di ieri i vigili del fuoco sono dovuti intervenire, lungo una strada che costeggia la Ss 274, in territorio gallipolino, per domare le fiamme che hanno distrutto una Fiat Punto.

Non sarebbero stati riscontrati elementi utili per associare il rogo a una matrice dolosa, ma l'auto era stata poco prima rubata, Lo hanno accertato gli agenti del locale commissariato, intervenuti sul posto intorno le 23.45: per l'esattezza si tratta di zona Macchiaforte, nella contrada Li Foggi-Samari.

L'intestatario del veicolo ha comunicato agli inquirenti i suoi sospetti riferiti all'uomo che è proprietario dell'immobile affittato a suo figlio. La motivazione risiederebbe nella pretesa di ritornare nella disponibilità del bene, mentre l'inquilino avrebbe risposto rivendicato l'occupazione per il periodo concordato. Tuttavia questa ipotesi non ha trovato al momento riscontro nell'attività di indagine. Sia il proprietario del veicolo sia quello dell'immobile sono noti alle forze dell'ordine.

WhatsApp Image 2021-06-11 at 09.18.57-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto rubata e poi distrutta dalle fiamme. Proprietario ha dei sospetti

LeccePrima è in caricamento