Gallipoli

Incidenti a Racale, il presidente Barone richiama i "tifosi occasionali"

Comunicato stampa del numero uno del Gallipoli dopo la partita terminata per 1 a 1. I torti arbitrali, secondo Barone, non possono costituire alcun alibi per i "sostenitori occasionali" che rovinano le domeniche di sport

GALLIPOLI – “Quanto accaduto sul rettangolo di gioco a Racale è un qualcosa di inspiegabile, che continua ad amareggiare tutto l’ambiente, mai avevamo assistito ad una serie di torti di simile portata”. Sono parole del presidente del Gallipoli, Marcello Barone, nella settimana che ha seguito la partita con il Racale, terminata con il pareggio per 1 a 1, ma accompagnata da intemperanze fuori dal rettangolo di gioco.

“Tuttavia – prosegue il numero uno del sodalizio giallorosso - , le sanzioni che sono state applicate nei nostri confronti, mi portano ad una riflessione. Dobbiamo sempre e comunque accettare con maggiore fair play ed autocontrollo tutte le situazioni che, da ora fino alla fine del campionato, ci troveremo di fronte, soprattutto quelle negative. Mi rivolgo ovviamente non ai nostri sostenitori di sempre, gli ultras del Gallipoli, che si stanno mettendo in mostra con il loro continuo e positivo incitamento alla squadra in ogni campo, ma a quei ‘tifosi occasionali’ i quali decidono, con gesti scellerati, di diventare protagonisti negativi delle domeniche”.

“Certi comportamenti non sono tollerabili, perché si ripercuotono sia sull’immagine della società Gallipoli che, soprattutto, sugli ultras del Gallipoli, i veri tifosi, che da due anni a questa parte sono sempre presenti e non fanno mai mancare il proprio apporto alla squadra. Voglio prenderli a modello, un modello di tifo leale ma non per questo meno passionale, da cui tutti quanti dovrebbero prendere esempio. Mi auguro che alcuni spiacevoli accadimenti, come quelli di domenica scorsa, non si ripetano mai più: la sinergia tra società, squadra e tifosi che si è venuta a creare è perfetta per riuscire a conseguire i traguardi sportivi che tutti vogliamo. Sarebbe un peccato rovinare tutto per le azioni di qualcuno a cui, evidentemente, non interessano le sorti del Gallipoli”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti a Racale, il presidente Barone richiama i "tifosi occasionali"

LeccePrima è in caricamento