Notizie da Gallipoli

Il Gallo domina il campionato di serie D. E Barone striglia ancora il Comune

Grazie ai cinque successi consecutivi in avvio di stagione i giallorossi di mister Volturo viaggiano a punteggio pieno in testa alla classifica. Domenica trasferta a San Severo. Barone attacca l'amministrazione: "Promesse disattese"

Marcello Barone

GALLIPOLI – La terribile matricola giallorossa domina il campionato di serie D, centra il pokerissimo di vittorie consecutive dopo l’ultima gara casalinga con la Sarnese, e guarda tutti dall’alto. Ma non sembra esserci mai pace per il glorioso Gallo, sospinto sul campo dai goal di bomber Tedesco, ma alle prese con le solite frizioni tra la società e l’amministrazione comunale. La pax calcistica, sancita dopo le tribolazioni estive e che aveva regnato in questo avvio di campionato, sembra nuovamente vacillare. Si spera solo si tratti di una burrasca passeggera. Visto che sul campo la compagine di mister Volturo sta macinando gioco e punti pesanti e per ora consente alla formazione giallorossa di fregiarsi del titolo di capolista dopo i successi nelle prime cinque gare di campionato contro Pomigliano, Brindisi, Arzanese, Monopoli e Sarnese.

A bordo campo invece è nuovamente il patron giallorosso, Marcello Barone, a squarciare il velo di silenzio. Ed a richiamare ancora una volta tutti all’ordine. In particolare coloro che alla vigilia della nuova avventura nel campionato nazionale dilettanti aveva promesso sostegno e vicinanza concreta alla squadra e alla società del Gallipoli. E sul banco degli imputati torna ancora una volta il Comune e l’amministrazione del sindaco Errico. Un film già visto e che sembra nuovamente essere riproposto. Al di là dei lavori e degli interventi per lo stadio (con il supporto volontario anche dei tifosi giallorossi) c’è ancora un punto di non ritorno in casa del Gallipoli calcio.                            

“Con molto rammarico, ci troviamo costretti, ancora una volta, a constatare di essere stati raggirati dall’amministrazione comunale di Gallipoli” tuona il presidente Barone, “era il 18 giugno quando, in un’assemblea pubblica, il sindaco Errico aveva assunto dei precisi impegni nei confronti della società, facendosi garante che quanto detto in quella circostanza fosse portato a compimento. Dopo più di tre mesi, la triste verità parla, nuovamente, di promesse non mantenute e di scarsa collaborazione” incalza il patron giallorosso, “basti pensare che l’iscrizione al campionato di serie D è stata coperta dall’azienda Barone, senza che l’impegno da parte dell’amministrazione, più volte ribadito, sia stato mantenuto”. Ancora una volta il sostegno economico e il coinvolgimento di nuove forze imprenditoriali per fronteggiare i costi di gestione della società sono i temi caldi rievocati dal patron Barone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“I risultati raggiunti fino ad ora sono stati eccezionali, limpidi e sotto gli occhi di tutti” attacca ancora il presidente del Gallo, “da quattro anni questa società si prodiga, con programmazione e serietà, per dare lustro e visibilità a Gallipoli, ma è stufa di essere continuamente presa in giro. Viene, evidentemente, il sospetto che quanto di buono fatto non sia ben accetto dai nostri interlocutori istituzionali. Noi, però, non vogliamo più disperdere preziose energie in inutili guerre e lotte contro i mulini a vento. A questo punto” conclude Barone, “chi ha deciso di remarci contro venga allo scoperto e ci faremo da parte, senza problema alcuno. Perché questo continuo gioco è un’offesa al sottoscritto, ai miei collaboratori, ai tifosi del Gallipoli ed all’intera cittadinanza”. Una nuova polemica a distanza che si riverbera mentre la formazione giallorossa continua ad allenarsi e a cercare di non perdere la concentrazione. Domenica in programma la trasferta a San Severo dove il Gallipoli arriverà con il blasone della capolista distanziata di quatto lunghezze dalla prima inseguitrice, ovvero il Bisceglie.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento