rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Assessorato e polizia locale già al lavoro / Gallipoli

“Basta ingorghi di auto in centro”. Pressing sul Comune per nuovo piano traffico

In vista dei grandi eventi e della stagione estiva “Noi con l’Italia” sollecita un confronto sulle problematiche della viabilità. Oltremarini: “Già operativi per migliorare la sperimentazione della scorsa stagione con chiusure ragionate e parcheggi collegati con navette e bus urbani”

GALLIPOLI - Resta di estrema attualità nell’agenda amministrativa e politica gallipolina il tema del decongestionamento del traffico veicolare e dei parcheggi. A Palazzo Balsamo assicurano che si sta già lavorando alacremente per la predisposizione dei piani della viabilità in occasione dei prossimi eventi di richiamo: dalle sfilate del Carnevale di fine febbraio, ai riti pasquali e per calibrare la sperimentazione delle chiusure estive e del piano parcheggi che ha tenuto botta la scorsa stagione, ma che non sembra aver risolto tutte le criticità.

Per questo, nel contempo, è arrivata una sollecitazione all’indirizzo del sindaco Stefano Minerva e degli amministratori a trattare da subito il tema della viabilità urbana: il mittente è il neo costituito gruppo politico di “Noi con l’Italia”. Al quale l’assessore alla Mobilità, Stefania Oltremarini, ha già posto le sue rassicurazioni circa il lavoro già in itinere, sin dall’avvio del suo mandato, sul tema del traffico e della viabilità cittadina.

Richiesta per nuovo piano traffico

“E’ impellente e non più procrastinabile redigere un piano traffico adeguato al grande flusso turistico che vive Gallipoli quasi ogni giorno” sollecita il segretario di Noi con L’Italia, Roby Cataldi, “è sufficiente farsi un giro in auto nel fine settimana per capire come si crei un traffico confusionario e caotico anche con poche macchine. Infatti, è evidente che avere due strade a senso unico come Corso Roma e via XX Settembre complichi di molto lo scorrimento del traffico cittadino e se a questo aggiungiamo che nei pressi del Teatro Schipa le due corsie a senso unico del Corso Roma diventano improvvisamente una sola è evidente come questo sia ancora più dannoso ad uno scorrimento regolare del traffico”.

Roby Cataldi-2

Per questo la sezione cittadina di Noi con l’Italia crede che sia urgente affrontare la questione relativa al traffico cittadino e che sia appunto necessario redigere un piano traffico superando tutte le idee personali.

“Non possiamo attendere che arrivi la stagione estiva per dover poi dire che il caos del traffico, gli ingorghi siano un’emergenza” ammonisce Cataldi, “e forse siamo già in ritardo per questa estate quando l’afflusso turistico sarà ancora maggiore dei mesi invernali, ma almeno potremo essere in tempo per la successiva stagione turistica. Siamo disponibili ad un confronto”.

Assessorato e polizia locale: “Già al lavoro”                                 

Di contro il Comune fa sapere che su tale sollecitazione l’assessorato alla Mobilità e alla polizia locale e gli uffici competenti non hanno mai smesso di volgere la propria attenzione.

“Già nella scorsa stagione abbiamo messo in campo un piano traffico sperimentale che ha funzionato e riscontrato buoni risultati, con il blocco dei flussi delle macchine all’ingresso della città e con l’apertura straordinaria di aree parcheggi, e sul quale già dall’avvio del nuovo anno stiamo già lavorando per il miglioramento e la calibrazione degli orari e del servizio di collegamento e trasporto con le navette” spiega l’assessore Stefania Oltremarini, “provvedimenti che già nella scorsa estate e in occasione dei grandi eventi hanno consentito un notevole snellimento del traffico e garantito una migliore viabilità sia nel centro della città che nel borgo antico”.

“Un progetto che ha ottenuto tanti riscontri positivi” aggiunge la delegata alla mobilità, “così come anche delle lamentele. Quest’ultime dettate talvolta da esigenze personali che lasciano il tempo che trovano rispetto ai benefici collettivi. Quando si prendono delle iniziative anche in tema di traffico ci sono sempre delle imperfezioni o delle lamentele, ma personalmente in qualità di assessore preposto alla viabilità mi ritengo ugualmente soddisfatta perché si contesta o si giudica per aver fatto e non per il contrario”.

L'assessore Stefania Oltremarini-3

“Posso garantire” conclude Stefania Oltremarini, “che anche quest’anno si sta già lavorando per un piano traffico con la finalità di garantire un miglioramento dei punti cardine della viabilità, con tutte le buone intenzioni per consegnare un paese ordinato ai visitatori e al contempo volto a  garantire ordine anche ai nostri concittadini attraverso un operato pianificato, studiato e pensato tecnicamente e certamente apprezzato da chi riconosce il lavoro di chi con tanta moderazione, rispetto e senso di utilità cerca di espletare al meglio il ruolo che ricopre”.

“Per tanto ringrazio per l’attenzione e il suggerimento di un piano traffico per la stagione estiva assolutamente necessario per il contesto cittadino e ci impegneremo pubblicamente come sempre abbiamo fatto a garantire la dovuta attenzione per rendere sicura e vivibile la nostra città. Ringrazio inoltre per avermi ricordato gli oneri che incombono sul mio ruolo che gestisco con onore fin dal primo giorno del mio mandato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Basta ingorghi di auto in centro”. Pressing sul Comune per nuovo piano traffico

LeccePrima è in caricamento