Domenica, 25 Luglio 2021
Gallipoli

Campionato italiano moto d’acqua, quinta tappa: primo gran premio Città di Gallipoli

La quinta tappa si disputerà dal 9 all’11 luglio 2021 nello specchio d’acqua antistante la Spiaggetta della Purità

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

La quinta tappa del Campionato Italiano moto d’Acqua 2021, Primo Gran Premio Città di Gallipoli, organizzata da Aquaterra Motorsport RACING TEAM e da Marina 4 Team Racing, sotto l’egida della Federazione Italiana Motonautica – CONI e con il Patrocinio del Comune di Gallipoli, si disputerà dal 9 all’11 luglio 2021 a Gallipoli (Lecce) nello specchio d’acqua antistante la Spiaggetta della Purità. Venerdì 9 luglio, dalle ore 16,00, avranno luogo le iscrizioni, le verifiche amministrative e tecniche di tutte le categorie e classi. Le due manches previste verranno disputate, al termine delle prove libere, la prima sabato 10 dalle ore 12.45 e la seconda domenica 11 luglio dalle ore 12.00, per poi concludersi con le premiazioni. Un appuntamento molto atteso, che vede il Campionato Moto d’Acqua tornare a Gallipoli dopo due anni di assenza (il 25-27 maggio 2018 nella località pugliese si disputò una tappa del Mondiale Aquabike). Si tratta di una gara fortemente voluta dal Comune di Gallipoli, nonché dalla F.I.M. (per tramite della sua Delegazione Regionale e di tutte le Associazioni sportive della Puglia). Un altro elemento rilevante di questo weekend di gare è quello della “mototerapia”, la cui presenza è stata resa possibile grazie alla collaborazione delle associazioni Aquaterra Motorsport Racing Team, Marina 4 Team Racing e Hardwave. La mototerapia è una disciplina nata con lo scopo di supportare bambini e ragazzi diversamente abili e portatori di handicap, portando loro gioia ed allegria attraverso l’emozione di salire in sella ad una moto d’acqua a fare un giro, vivere l’adrenalina dello sport e godere di felici momenti di evasione; si chiama mototerapia proprio perché ha un effetto benefico sull’umore di chi la pratica, rendendolo più sereno e rilassato. Il tutto avviene in piena sicurezza per chi usufruisce di questa terapia, in quanto le moto d’acqua sono guidate da istruttori federali di moto d’acqua. Un’altra novità di questa tappa è l’istituzione di un montepremi che verrà assegnato ai vincitori del Super Champion GP (composto dal Gran Premio Città di Caorle svoltosi il 11-13 giugno 2021 e dal Gran premio Città di Gallipoli del 9-11 luglio). I piloti di ogni categoria che avranno ottenuto più punti dal risultato di entrambe i Gran Premi otterranno il premio finale.

Moltissimi gli iscritti alla tappa di Gallipoli (penultima prevista per il Campionato 2021), suddivisi nella varie categorie in gara: Runabout, Ski, Endurance, Freestyle, Spark giovanile e femminile. Le classi sono 16: per la Runabout: F1-F2-F4 Maschile e Femminile - F4 Novice e F1 Veterans; per la Ski: F1-F1Veterans-F2-F3-Open, per l'Endurance: F1- F2 Amatoriale; per la Spark Giovanile 12-14 e 15-18 anni, il Freestyle. La classifica provvisoria del Campionato Moto d'Acqua 2021 vede ai primi posti: per la categoria Runabout F1, le posizioni sono rimaste invariate rispetto alla tappa precedente: Lorenzo Benaglia è al primo posto, al secondo c'è Manuel Reggiani, al terzo Pierpaolo Terreo.

Anche per la Runabout F1 Veterans le posizioni sono invariate: il primo posto è sempre di Lorenzo Benaglia, il secondo di Pier Paolo Terreo e il terzo di Sabato Pontecorvo; così per la Runabout F2, dove Gaetano Costagliola è rimasto in cima alla classifica, al secondo posto Davide Di Maio e al terzo Angelo Massaro. Anche nella Runabout F4 Maschile Alessandro Fracasso, pilota giovanissimo, ha mantenuto il primo posto, stessa cosa per Roberto Mariani, che ha confermato il secondo posto e Paolo Paesani il terzo. Per la categoria Runabout F4 Novice la situazione è rimasta invariata dalla tappa precedente: Alessandro Fracasso è sempre in testa, al secondo posto c’è Federico Boratto e dietro di lui, terzo in classifica provvisoria, Giacomo Matteraglia.

Stessa cosa per la Runabout F4 Femminile: mantiene il podio Sara Nucera, che conserva il primo posto, seconda Ilaria Vanni, terza Arianna Urlo. Nella Ski F1 Matteo Benini ha confermato il primo posto, Daniele Piscaglia il secondo ed al terzo è rimasto Fabrizio Calzi. Anche per la Ski F 1 Veterans nessun cambiamento: Andreas Reiter è primo, Giuseppe Donà secondo, Luca Pilot terzo; nella Ski F2 i primi due sono stati confermati, Gianfranco Oliveri primo, Giuseppe Donà secondo, invece Luca Pilot è stato superato da Marco Maria Santucci, che è diventato terzo, facendo scivolare Pilot al quarto posto. Per la categoria Endurance F1 Michele Cadei è primo, Mirko Spoto secondo e Luigi Borzacchello terzo. Per l’Endurance F2 Michele Marras è al primo posto, Alberto Santini al secondo e Fabio Guarda al terzo.

Nella categoria Spark Giovanile 12-14 anni la prima posizione è rimasta invariata, Carolina Vernata ha confermato il primo posto, invece al secondo si è posizionata Vittoria Luiza La Rocca Deoliveira, che ha scavalcato Naomi Benini, la quale è passata al terzo posto. Per la Spark Giovanile 15-18 anni, situazione invariata: Davide Pontecorvo è primo, dietro di lui c'è Valerio Dente ed al terzo posto Carmine Cocimano. Per il Freestyle, la categoria che stupisce sempre il pubblico con delle performance mozzafiato, stesso assetto della tappa precedente per la classifica provvisoria: al primo posto Roberto Mariani, al secondo Alberto Camerlengo, al terzo Massimo Accumulo. Dopo Gallipoli, il Campionato si concluderà nel weekend dal 10 al 12 settembre ad Anzio (Roma).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionato italiano moto d’acqua, quinta tappa: primo gran premio Città di Gallipoli

LeccePrima è in caricamento